Nel suggestivo Castello di Limatola, in occasione dell’imminente Pasqua, il 24 marzo ha avuto inizio la prima e nuova edizione della Festa del cioccolato dal nome Castello Fondente…Cioccolatieri all’opera. L’evento, che si prefigge di presentare ogni tipo di prelibatezza cioccolatiera, sarà accompagnato da musica, convegni, opere artistiche e dagli immancabili stand. Dieci giorni di dolcezza dunque. La grande fiera del cioccolato infatti sarà aperta al pubblico tutti i giorni dal 24 marzo fino al 2 aprile, dalle ore 10,00 alle 24.00, presentando prodotti artigianali, ricette nuove e originali da poter riproporre nelle proprie case. Per gli appassionati, infatti, non mancherà di assistere a convegni per scoprire qualcosa in più del gustoso mondo del cioccolato. In occasione della Pasqua è stata inoltre iorganizzata la premiazione per l’Uovo di Pasqua più bello dell’edizione 2017, votato da una giuria di maitres chocolatiers

Il tema del cioccolato dominerà per tutto il festival. Si potranno ammirare infatti delle eccezionali sculture di cioccolato, create da mastri cioccolatieri, e percorrere le sale del magnifico Castello di Limatola, in compagnia del concerto Live Music Blues e Jazz, per infine giungere alla grande serra del Castello, denominata Jardines des Fleurs, lasciandosi avvolgere dall’inebriante profumo di rose e camelie. E non finisce qui. Dove c’è cioccolato, c’è un bambino e gli organizzatori dell’evento non hanno dimenticato il pubblico di piccoli visitatori attesi per questa grande festa. È stato infatti allestito un luogo speciale in cui si potrà vivere un’esperienza unica insieme ad Alice e la Magia del Bosco delle Meraviglie.

Insomma una dolce occasione per scoprire un Castello secolare e di suggestiva bellezza che ogni anno ospita grandi eventi e conta migliaia di visitatori, degustando prodotti artigianali e di grande qualità .

Info utili:

  • Costo: Dal lunedì al venerdì 5 euro; sabato e domenica 10 euro (il biglietto include una consumazione);
  • Orario: dalle 10.00 alle 24.00;
  • Luogo: Castello di Limatola Via Castello, 1 Borgo medievale di Limatola (BN).

Agnese Cavallo

CONDIVIDI
Articolo precedente“Pompei e i Greci”: 600 reperti in esposizione agli Scavi
Articolo successivoHanami, al laghetto Eur di Roma la magia dei ciliegi in fiore
Agnese Cavallo, nasce a Napoli il 14 novembre 1985. Da sempre appassionata di classicità, da quando il padre le raccontava i miti greci e l’Odissea in lingua napoletana, decide che la letteratura e le materie umanistiche saranno il suo futuro. Si iscrive, così, al Liceo classico Quinto Orazio Flacco di Portici (Na) e continua l’esperienza umanistica alla Facoltà di Lettere Moderne della Federico II di Napoli. Consegue la Laurea triennale e magistrale, presentando una tesi sull’opera di Francesco Mastriani , importante giornalista e scrittore di feullitton napoletano di fine ‘800. Il giornalismo, infatti, è da sempre una passione e quasi una missione. Convinta che i giornalisti siano spesso persone lontane dalla realtà, pronti, più che alla denuncia alla gogna mediatica, nei suoi articoli preferisce una sana soggettività volta all’etica e al sociale, anziché un’oggettività moralistica e perbenista. Nel febbraio 2012 inizia la sua esperienza con il giornale “Libero Pensiero News” occupandosi di sociale, cronaca, cultura e politica. Il suo argomento preferito? Napoli, tra contraddizionie e bellezza.