Ieri pomeriggio alla  Paratina di Chiaiano si è giocata la diciassettesima giornata di campionato di Terza Catgoria Girone A tra Real Marano e Lokomotiv Flegrea. Formazione dei  padroni di casa: Biglietti- Emma- Zoccolella- Cardona- Sammarco-Russo- Conforto- Bova- Sica- Prudente- Improta. Panchina Gambardella-Di Maria- Pastore- Darconi- Casillo-Albano- Russo All Pelliccia. Per la  Lokomotiv Flegrea hanno giocato con il modulo  3-5-2:Pugliese-
G. Sorrentino- Laudiero- Cimmino- Cioce- M. Sorrentino- Grazioso- Gentile- Capano- Foglia- Minopoli. Panchina Pugliese- Moretti- Palombo- Caifasso-Di Fraia- Barbaro. All Pizzo. Inizio veemente degli ospiti con una punizione di  Minopoli che costringe alla respinta  Biglietti, sui piedi di Gentile che sciupa il vantaggio. Dopo quest’occasione la partita diventa molto combattuta a centrocampo.  Al quindicesimo minuto del primo tempo Cardona con una grande conclusione da fuori area porta in vantaggio Marano. Nella parte centrale del primo tempo non viene assegnata alla Lokomotiv Flegrea una punizione al limite per un fallo non ravvisato ai danni di Cioce. Al trentacinquesimo minuto pareggio degli ospiti.  Punzione di Minopoli che sbatte  sulla traversa, Cimmino è il più rapido di tutti sulla ribattuta e con un colpo  di testa riesce  depositare il pallone in rete. Al quarantatreesimo minuto nuovo vantaggio dei padroni di casa con un bellissimo tiro  da quaranta metri di Bova. Nei minuti  di recupero la Lokomotiv Flegrea ha l’occasione di pareggiare la partita, ma M.Sorrentino si fa parare il rigore da Biglietti. Nella ripresa pericolosi gli ospiti con una conclusione di Cioce parata dal portiere avversario. Al cinquantesimo  minuto ancora una buona occasione  per il pareggio, ma Foglia davanti al portiere spreca di testa colpendolo  in pieno. Al cinquantesimo minuto pericolosissimo  Minopoli ancora su punizione vola biglietti che devia in corner.  In seguito doppio cambio nei padroni di casa entrano    Improta e  Albano al posto di Conforto Russo. A metà ripresa negato un rigore solare agli ospiti per fallo di Sammarco ai danni di Minopoli. Al sessantatreesimo minuto pareggio ospite con una punizione di Minopoli per il 2-2. Subito dopo occasione per Sica che davanti a Pugliese incredibilmente non riesce a trovare l’aggancio con il pallone. Al settantaduesimo  minuto rete di Foglia che è bravo a deviare in rete una palla sporca proveniente dalla fascia per il 2-3. All’ottantesimo minuto altro rigore non assegnato agli ospiti per fallo subito da Gentile  Nei minuti finali cambi conservativi di Mister Pizzo che fa uscire Minopoli Foglia per Moretti Palombo. Nei quattro minuto di recupero gli ospiti gestiscono abbastanza bene la palla  riuscendo ad ottenere una preziosa vittoria che li proietta al secondo posto della classifica generale a quota 33 punti. Prossimo impegno domenica 2 aprile contro Calcio Sant’Antonio. Per la Lokomotiv Flegrea nella ripresa ammonito Cimmino.

BASKET: Ieri pomeriggio alle ore 18.30 alla Rosso Maniero si è giocata  la partita tra Lokomotiv Flegrea e Basket Acerra valevole per la  sesta giornata di ritorno      del campionato promozione Basket girone A. Al fischio iniziale si presentano due quintetti, con Di Francia-Cipollaro-Salerno-Alfè-Del Gais a rinforzare la Lokomotiv Flegrea All Coach Nigriello. Dall’ altra parte per  Acerra Gulemi -Perruggio-Fierro-Mauriello-Lombardi. All Coach Marchetta. Inizio di partita con la tripla di Del Gais e il canestro di  Alfè (che però non sfrutta il tiro libero supplementare) i quali incanalano subito la partita su binari ben delineati con un’ottima circolazione di palla. Nella parte centrale del quarto primo allungo dei padroni di casa con i due lunghi Salerno-Alfè  9-0. A questo  punto dopo il canestro di Acerra con Perruggio, gli ospiti con due triple si riavvicinavano siglando il contro parziale (9-8). Il primo quarto termina 17-9, grazie soprattutto all’entrata sul parquet di Ariante. Nel secondo quarto lo svolgimento della  non cambia con la Lokomotiv Flegrea che incrementa il vantaggio grazie ai canestri di Conte-Cipollaro-Ariante  23-12. Pure in questo quarto i padroni di casa mostrano un ottimo gioco e un dominio impressionante sotto canestro. Alla fine si va al riposo con il punteggio che sigla (32-23). All’inizio del secondo tempo Ariante mette a referto il canestro del più 9 34-25. Subito dopo Cipollaro riporta i verde nero  alla doppia cifra di vantaggio (36-25). Nella parte centrale del quarto dopo un tecnico fischiato a Di Francia sfruttato da Acerra solo con un libero di Fierro, i padroni  di casa continuano  a mantenere inalterato il vantaggio 47-37. Sul finire del quarto reazione ospite grazie alla bomba  messa  a referto da Fierro che riporta gli ospiti al meno sette 47-40. Si va  all’ultimo intervallo sul punteggio di (51-41). L’ultimo quarto inizia con i quattro punti consecutivi di Ariante 55-41. Ultimo sussulto di Acerra per il (53-43) con il canestro da due di Perruggio. Nella seconda parte del quarto la Lokomotiv Flegrea riesce a gestire il risultato, incrementando ancor di più il punteggio mettendo a referto varie triple dall’arco dei  vincendo la partita per 66-49, riuscendo a tornare in testa alla classifica complice la sconfitta di Benevento a Forio a quota 30 punti in coabitazione con la Sorriso Azzurro Sant’Antimo. La chiave di questa vittoria senza dubbio è stata la particolare forma di Ariante. Prossimo turno lunedì 3 aprile ore 21.15 contro Flavio Basket Pozzuoli in trasferta.

I parziali: (17-9), (32-23), (51-41), (66-49).

I tabellini Lokomotiv Flegrea: Ariante 15, Salerno 13, Alfè 10, Cipollaro 9, Del Gais 8, Conte 6,Bordi4, Di Francia 1, Seta, D’Angelo.

Basket Acerra:Basket Acerra: Perruggio 23, Fierro 23, Gulemi 2, Picone 1, Mauriello, L’Arrocca, Lombardi, Vincenti.

1° Arbitro Caruso Fabio di Napoli(Na)

2° Arbitro Martone Carmine di Napoli( Na)

(Tutte le altre informazioni su: Play Basket.it)

Claudio Gervasio