Ieri mattina alle ore 11:15 a Monteruscello si è giocata la diciottesima giornata valevole per il campionato di Terza Categoria tra Real Puteoli e Lokomotiv Flegrea. Formazione dei padroni di casa: D’Insanto-Pone-Coppola-Aiello-Saltelli-Fortezza-Pepi-Simeoli-Casalini-Riccio-Massa. Panchina: Imperatore-Carrannante-Testa-Navarra-Serena-Volpe All. Bonisegni. Per la Lokomotiv Flegrea nel 4-3-3 hanno figurato: Pugliese-Moretti- Cimmino-Franco-G.Sorrentino-M.Sorrentino-Grazioso- Cioce- Foglia-Minopoli- Barbaro. Panchina: F.Pugliese-Gentile-Rinforzi-Caifasso-Laudiero-Capano-Di Mattia. All. Pizzo. Partita molto spigolosa nei primi venti minuti. Prima occasione per Pone al ventunesimo minuto con un tiro da fuori area parato da Pugliese. Al ventiseiesimo minuto sugli sviluppi di un corner è Cimmino a sfiorare il vantaggio di testa, nell’occasione bravo D’Insanto a respingere in due tempi. Al trentaduesimo minuto del primo tempo espulso Pone per un fallo di reazione ai danni di Grazioso. Durante il primo tempo ammoniti Barbaro Casalini. Nella ripresa doppio cambio nei verde nero. Escono Cioce e Moretti al loro posto entrano Laudiero e Gentile. Al cinquantesimo minuto doppio cambio anche nelle fila dei padroni di casa. Escono Riccio e Fortezza al loro posto entrano Volpe e Imperatore. Al cinquantacinquesimo minuto vantaggio della Lokomotiv Flegrea con una splendida azione  di Barbaro che dopo aver dribblato mezza difesa ospite insacca un gran destro all’incrocio dei pali. Nel corso della ripresa per i padroni di casa ammonito Saltelli. Al cinquantanovesimo minuto terzo cambio per gli ospiti esce M. Sorrentino entra Rinforzi. Quest’ultimo dopo cinque minuti si fa espellere per doppia ammonizione ristabilendo la parità numerica in campo. In seguito per gli ospiti ammonito pure Laudiero. A metà ripresa penultimo cambio per gli ospiti. Esce Foglia entra Di Mattia. Al settantacinquesimo minuto Barbaro sfiora un’altra magia con il suo destro che si stampa sulla traversa. All’ottantasettesimo minuto la Lokomotiv Flegrea chiude la partita grazie alla rete di Di Mattia servito dallo straripante Barbaro. Con questo successo per 0-2 la Lokomotiv Flegrea grazie al pareggio nello scontro diretto tra Montecalvario-Campania Fuorigrotta si porta solitaria in vetta alla classifica a  quota 39 punti.

Ieri pomeriggio alle ore 18.30 alla Rosso Maniero si sono sfidate per l’ottava giornata di ritorno del campionato Promozione Basket Lokomotiv Flegrea-Aics Basket Caserta. I due quintetti: Cipollaro- Di Francia- Imparato-Ariante-Salerno. All. Coach  Nigriello. Per Caserta sono scesi sul parquet Russo– Del GaudioPosillipo-Di Lorenzo-Masiello. All. Coach Sagnella. Primo canestro ospite, subito pareggiato da Imparato (2-2). In seguito tripla di Russo per il 2-5. Nella parte centrale del primo quarto allungo della Lokomotiv Flegrea con la tripla di Di Francia. Caserta con un contropiede finalizzato da Russo sigla un contro parziale di 0-4 per l’11-15. Di Francia particolarmente ispirato sul parquet infila un’altra bomba per il contro sorpasso dei padroni di casa. Il primo quarto termina 18-19 per gli ospiti grazie al tiro da tre di Russo risultato un fattore in questo quarto per Caserta. Il secondo quarto inizia con il canestro dei padroni di casa da parte di Conte 20-19. Una penetrazione di Di Lorenzo riporta in vantaggio Caserta (20-21). Nella parte centrale del quarto la Lokomotiv Flegrea ancora con Conte incrementa il vantaggio 28-24. Nel secondo quarto i padroni di casa aumentano il distacco grazie alle triple di AlfèConte Cipollaro mandando le squadre al riposo con il punteggio di 37-29.

Il secondo tempo si apre con il canestro da due di Imparato per il più 10. In seguito Del Gais e Di Lorenzo portando il punteggio sul 40-31. Nella parte centrale del quarto i padroni di casa danno l’impressione di poter gestire il vantaggio, ma subiscono il ritorno ospite che si portano addirittura in vantaggio 44-45 grazie alle tripla di LeoneAlfè Di Lorenzo chiudono il terzo quarto in parità (47-47). L’ultimo quarto si apre con i canestri di CipollaroImparato e il libero di Russo per il 50-48. Subito dopo il canestro, però, Imparato viene espulso per un doppio tecnico chiamato dagli arbitri. Nella parte centrale del quarto la Lokomotiv Flegrea allunga sul più cinque grazie ai canestri di Ariante Del Gais, ma il mini break viene subito interrotto dalla bomba da tre del solito Russo. A questo punto partita che diventa bellissima con una lotta continua punto a punto. A 4.20 dal termine nuovo più otto dei padroni di casa (60-52) grazie ai canestri di Ariante Di Francia costringendo Sagnella a chiamare il  time out. In seguito Cipollaro per il massimo vantaggio dei verde nero, con il coach ospite che chiama l’ultimo time out della partita per cercare di rimettere in piedi il match. Alla fine ciò non basta e la Lokomotiv Flegrea vince la sua terza partita consecutiva 68-56 grazie ai due liberi conclusivi di Bordi. Con questo successo in attesa della partita di domani della Cestistica Benevento in trasferta sul campo del Cus Napoli Basket, prima dello scontro diretto Sorriso Azzurro Sant’AntimoLokomotiv Flegrea appaiate a quota 34 punti in classifica generale.

Tabellini Lokomotiv Flegrea:  Imparato L. 15, Di Francia S. 12, Cipollaro L. 10, Conte F. 9, Del Gais A. 7, Alfè A. 7, Ariante F. 6, Bordi R. 2, D’Angelo G., Guadagnino R.  All.re: Nigriello.

Aics Basket Caserta: Russo D. 23, Di Lorenzo P. 18, Tornese N. 5, Del Gaudio V. 4, Posillipo F. 4, Masiello A. 2, Monizio M., Gazzillo D., Parisi J.  All.re: Sagnella.

Ulteriori informazioni Play Basket.it

Claudio Gervasio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here