In attesa di Alien: Covenant, la cui data di uscita è l’11 maggio, gli amanti della saga festeggeranno l’Alien Day il 26 aprile.

La data scelta è un chiaro riferimento al pianeta LV-426, fulcro della saga. Se questo particolare non dovesse esservi saltato all’occhio, abbiamo un consiglio da darvi: mettetevi comodi ed esplorate il mondo di Alien, non ve ne pentirete. Almeno finché sarete sul vostro divano. In caso contrario, non verremmo a salvarvi.

Cosa accadrà il 26 aprile in Italia?

L’evento Global One-Night Screening, che prevede la proiezione del primo film Alien del 1979, si terrà in sei città italiane: Bari (UCI), Roma (Cinema Adriano), Milano (Arcadia di Melzo), Modena (Cinema Victoria), Firenze (The Space) e Torino (UCI). Saranno anche proiettate alcune scene di Alien: Covenant e un messaggio da parte di Ridley Scott.

In queste sale cinematografiche sarà possibile ricevere l’albo speciale di Alien pubblicato da saldaPress.

Inoltre, con l’acquisto di un biglietto per il Global One-Night Screening, in omaggio vi sarà dato un codice per vedere  Prometheus su Wuaki, la videoteca su schermo – da non confondere con Netflix o Infinity.

alien day ridley scott covenant

E i fan che non potranno partecipare al Global One-Night Screening?

Sì, in effetti sei città sono davvero poche considerando il numero di fan. Ma c’è un altro modo per poter partecipare all’Alien Day: dai Fox Studios di Los Angeles sarà possibile partecipare alla diretta streaming, che avverrà sui canali social di Alien e sul nuovissimo sito Alien Universe. Sarà possibile interagire con il cast attraverso una sessione Q&A, oltre che visionare alcuni spezzoni di Alien: Covenant girati dietro le quinte.

Ma non finisce qui. Negli store digitali – iTunes, Google Play, Playstation Network, Xbox Video, Wuaki – sono disponibili tutti i film della saga e i due cofanetti speciali: Alien Quadrilogy e Alien Anthology Premium.

Sempre il 26 aprile, il Madame Tussauds annuncerà una sorpresa a tema per quest’estate.

Dunque, trentotto anni dal primo film, il ritorno di Ridley Scott e l’Alien Day creano aspettative altissime, che sicuramente non saranno deluse.

Ilaria Cozzolino