Ieri pomeriggio alle ore 17.10 si è disputata l’ultima giornata valevole per il campionato di  girone A tra Campania Fuorigrotta e Lokomotiv Flegrea. Partita  molto importante per stabilire la griglia. Ecco gli schieramenti delle due squadre. Formazione Campania Fuorigrotta: Nani, Scalice, De Vita, Minopoli, Verde, Imbimbo, Scogliamiglio, Matrice, Aiello, Mazzeo, Guadagnuolo. A disp Iovine, Cerrone, Bruzzano, Palmieri. All Pone. Per la Lokomotiv Flegrea hanno figurato: F.Pugliese, Cimmino, Sorrentino, Franco, Moretti, Grazioso, Cioce, Daniele, Magurno, Di Mattia, Barbaro. Panchina: Pugliese, Guida, Palombo, Caifasso, M. Sorrentino, Foglia, Capano All Pizzo. Primi minuti di ottimo gioco mostrato da tutte e due le squadre con due occasioni per parte. Al settimo minuto tiro di Scogliamiglio dalla distanza: para Pugliese. Al dodicesimo minuto Nani devia sul palo una punizione di Sorrentino. Sulla ribattuta Di Mattia deposita il pallone in rete, ma l’arbitro annulla per fuorigioco. In seguito la partita diventa nervosa e viene espulso per proteste l’assistente dell’arbitro del Campania Fuorigrotta Raucci. Alla mezz’ora del primo tempo Franco sbaglia un cross che diventa un tiro pericoloso con la deviazione di Nani in corner. Dopo un minuto il medesimo calciatore ha sul piede la palla del vantaggio, ma sbaglia il controllo facendo sfumare l’azione.  Al minuto 34 espulso pure il  Mister ospite, Pizzo, per proteste. Al minuto 38 ospiti ancora vicini al goal con la conclusione di Barbaro dalla distanza che viene respinta da Nani sui piedi di Di Mattia che spreca ancora in uscita davanti al bravissimo estremo difensore del Campania che respinge la palla di piede. Nel recupero del primo tempo rete di Di Mattia che sfrutta al meglio un perfetto assist di Cioce  su un calcio di punizione mandando le squadre all’intervallo con il risultato  di 0-1 Nell’intervallo per il Campania Fuorigrotta espulso Palmieri per proteste verso l’arbitro. Nella ripresa l’arbitro sembra condizionato sbagliando molte scelte e tollerando troppo le perdite di tempo dei padroni di casa. Al minuto 59 la Lokomotiv Flegrea spreca ancora il raddoppio. Di Mattia va via sulla fascia con una splendida veronica e serve a Cioce un pallone d’oro, ma il centrocampista ospite manda la sfera sopra la traversa. Al minuto 70 per il Campania  Fuorigrotta pareggia Mazzeo con un’azione personale. Nel finale di partita i padroni di casa attaccano sfruttando un vistoso calo atletico degli avversari, ma la Lokomotiv Flegrea all’ottantacinquesimo ha una grossa opportunità per passare in vantaggio  Di Mattia fa la sponda in area di rigore per Foglia, ma Nani lo anticipa. Per la Lokomotiv Flegrea ammoniti Moretti, Di Mattia. Per il Campania Fuorigrotta ammoniti Imbimbo e Matrice. Cambi per i padroni di casa: escono  Minopoli e  Mazzeo ed entrano Bruzzano e  Iovine. Cambi nella ripresa della Lokomotiv Flegrea.  Guida entra esce  Franco, Caifasso entra esce Cioce  e Foglia entra al posto di  Magurno. Dopo questi risultati il  Montecalvario ha vinto il campionato a quota 47 punti-Campania  secondo a quota 43 Terza Lokomotiv Flegrea a 42. Griglia Play Off Campania Fuorigrotta-Sant’Antimo e Lokomotiv Flegrea-Real Puteoli. Gli ospiti davvero possono recriminare molto per aver mancato questo prezioso successo. Sul campo hanno mostrato tutta la loro superiorità tecnica nei confronti del Campania Fuorigrotta che è riuscito a pareggiare la partita grazie a maggior fisicità e malizia.

 

Claudio Gervasio