‘’Una città per giocare’’ è un progetto nato dalla cooperazione tra la Ludoteca Comunale e la Cooperativa Sociale Progetto Uomo con lo scopo di favorire la cultura del divertimento e momenti di aggregazione, partecipazione e cittadinanza attiva per adulti e bambini che si terrà dal 19 maggio al 30 giugno nel capoluogo partenopeo.

Questa iniziativa è frutto della collaborazione delle dieci Municipalità di Napoli guidate dell’Assessorato al Welfare. L’obiettivo di ‘’Una città per giocare’’ è creare un dialogo fra generazioni attraverso il gioco e far riscoprire il proprio territorio a grandi e piccini. Lo scopo degli organizzatori è riqualificare un numero consistente di spazi-gioco, far riscoprire ai partecipanti il proprio quartiere, promuovere il concetto di vivibilità in città tramite il gioco, favorire la nascita di reti formali ed informali di promozione di percorsi di formazione-informazione e dare un contributo allo sviluppo sostenibile di Napoli come previsto dall’Agenda 21.

Ecco il programma completo dell’evento:

  • Venerdì 19 maggio 2017 dalle ore 16.00 alle ore 20.00: ristrutturazione del Parco Anaconda in Via Montagna Spaccata;
  • giovedì 25 maggio 2017 dalle ore 16.00 alle ore 20.00: ‘’Caccia ai tesori della Sanità’’ presso Piazza Sanità;
  • sabato 27 maggio 2017 dalle ore 10.00 alle 14.00: ‘’Giornata Mondiale del Gioco’’ in commemorazione dell’evento istituito nel lontano 1999 per iniziativa della presidentessa dell’ International Toy Library Association (ITLAFreda Kim) con l’obiettivo di favorire il Diritto al Gioco sancito dalla Convenzione Internazionale sui Diritti dell’Infanzia presso la Villa Comunale (lato Piazza Vittoria);
  • martedì 6 giugno 2017 dalle ore 10.00 alle ore 13.00: ‘’Prendiamo Spazio!’’ presso la Scuola Montale di Via della Resistenza;
  • venerdì 9 giugno 2017 dalle ore 16.00 alle ore 20.00: ‘’Sfidiamoci, Festaggiamoci’’ presso il Parco Troisi di Via Due Giugno;
  • venerdì 16 giugno 201 dalle ore 11.00 alle ore 15.00: ‘’ Scopriamo la città’’ presso il Monte Echia;
  • sabato 17 giugno 2017 dalle ore 16.00 alle ore 20.00: ‘’Giochiamo nel verde’’ presso il Parco Totò;
  • sabato 24 giugno 2017 dalle ore 16.00 alle ore 20.00: ‘’Giochiamoci la strada’’ presso le Case nuove del quartiere Mercato;
  • venerdì 30 giugno dalle ore 11.00 alle ore 15.00: ‘’Ri-Belliamoci’’ presso Vico Censi;

Per maggiori informazioni visitare il sito: http://www.melagioco.org/WPunacittapergiocare/

Eugenio Fiorentino

CONDIVIDI
Articolo precedenteIl ventre di Napoli: il Duomo e la Cappella del Tesoro di San Gennaro
Articolo successivoFuturo Remoto a Napoli: la grande manifestazione dedicata alla scienza
Eugenio Fiorentino, nato il 3/2/1992 a Napoli, dove ho sempre vissuto. Ho frequentato le scuole presso l'istituto Suore Bethlemite ed ho poi conseguito la licenza liceale presso il X Liceo Scientifico Statale, Elio Vittorini. Sempre promosso a pieni voti. Nel 2010 mi sono iscritto all'istituto Suor Orsola Benincasa, alla facoltà Scienze delle Comunicazioni, conseguendo i primi esami fino al settembre 2011, data in cui a causa di un gravissimo incidente subito ho interrotto gli studi. Dopo un lungo periodo riabilitativo, che tutt'ora sto sostenendo, ho ripreso gli studi nel 2014, conseguendo anche il passaggio al primo esame: Informazione e cultura digitale. Ho praticato molti sport, tra i quali nuoto e calcio a livello agonistico. Ho anche grandi passioni riguardo Musica, Calcio e Motociclismo, ma ultimamente ho avuto modo di apprezzare, anche per vicende personali, tutto l'ambito della riabilitazione neuro-motoria, che è un campo in grande crescita ed espansione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here