L’Associazione GTN – acronimo per  “Gruppo Teatrale Nascente” – nata nel 2011 come laboratorio teatrale in ambito parrocchiale, è alla prima teatrale presso il Cinema Gloria di Pomigliano D’Arco con due serate all’insegna della tradizione napoletana. Fin dalla sua nascita si evince l’impegno nel sociale: il GTN sperimenta attraverso le arti figurative una comunicazione nuova e l’integrazione sociale.

Il GTN, con lo scopo di praticare e promuovere la cultura e l’arte, va in scena in collaborazione con l’Unità Operativa Salute Mentale -UOSM- ASL Napoli 3 SUD di Pomigliano D’Arco. L’Associazione si è impegnata aderendo al progetto TEATRO curato dalla dottoressa Marina Rivellini con incontri bisettimanali all’interno dell’unità operativa, incontri possibili grazie alla collaborazione delle infermiere Carmela Lancella e Fiorella Iaquinandi. Il percorso, di natura riabilitativa per gli utenti del centro, ha avuto il fine ultimo di un concreto inserimento degli stessi utenti nelle varie forme di espressione della vita sociale.

Molte attività commerciali locali hanno sostenuto le iniziative con contributi spontanei, entusiasmandosi ed  impegnandosi anche per quelle future. Ringraziamo inoltre chi è venuto alla precedente rappresentazione andata in scena venerdì 12 maggio 2017 “Gennaro Belvedere testimone cieco”, opera di Olimpia e Gaetano Di Maio.

Ecco il prossimo appuntamento a cura del direttore artistico Salvatore Di Marzo: venerdì 9 giugno 2017 alle ore 20.30  si terrà “A scampagnat de’ tre diperat” di Antonia Petito con musica classica napoletana dal vivo a cura della pianista Mariassunta Cavaliere e del mandolinista Alessandro Foria.