A Napoli è in arrivo la Festa della Musica, un evento che vedrà protagonisti tantissimi concerti.

La manifestazione musicale si terrà il prossimo 21 giugno, si tratta nello specifico della Festa Europea della Musica, a cui parteciperanno tante città oltre che Napoli, dove sono previsti numerosi concerti gratuiti.

La Festa della Musica prevede un programma di eventi gratuiti in modo da permettere un po’ a tutti di partecipare, e soprattutto di avvicinare i giovani alla musica.

 Nata in Francia  nel 1982 per opera di Joel Cohen per festeggiare il solstizio d’estate, nel giro di qualche anno è divenuta un fenomeno popolare, coinvolgendo più di cento Paesi. Esattamente a partire dal 1985, Anno Europeo della Musica, la kermesse si svolge in Europa e nel mondo. Dal 1995, Barcellona,  Berlino, Budapest, Napoli, Parigi sono le città fondatrici dell’Associazione Europea Festa della Musica. Nel 2002  il progetto si è diffuso in tantissime città italiane, che ogni anno il 21 giugno organizzano concerti.
Si tratta dunque di una manifestazione che celebra l’arrivo della bella stagione estiva con esibizioni musicali che tendono a coinvolgere il maggior numero di persone. L’intento della celebrazione è quello di unire le differenti culture presenti in città. La partecipazione è rivolta a tutti coloro che lo desiderano e potranno esibirsi musicisti professionisti e dilettanti; difatti è una festa che pone l’accento prevalentemente sulla spontaneità.  I diversi  concerti si svolgeranno in vari punti della città: da San Pietro a Majella a San Biagio dei librai. Dunque artisti di ogni livello e genere si esibiranno in totale spontaneità per trascorrere in allegria la notte più breve dell’anno. Sarà un’ occasione di certo da non perdere per tutti gli amanti del mondo musicale: tra l’altro trattandosi di eventi senza alcun costo potranno partecipare un gran numero di persone, principalmente i più giovani. Con questa frizzante kermesse nella città del sole si darà il benvenuto all’estate nel miglior modo possibile.

Mariavictoria Stella