Terrore a Teheran che questa mattina si è svegliata sotto attacco. Il doppio attentato – al Parlamento iraniano e al Mausoleo di Khomeini – al momento conta sette vittime e quattro ostaggi.

Sarebbero quattro i terroristi che nel Parlamento hanno aperto il fuoco, di cui un kamikaze che si è fatto saltare in aria nel Mausoleo di Khomeini.

Armati di Kalashnikov e armi Colt – come riferisce l’agenzia Qolam-Ali Jafarzadeh Imenabadi – hanno fatto irruzione nel Parlamento. Nel Mausoleo, invece, i terroristi hanno sparato sulla folla.

Nel frattempo, l’agenzia di stampa iraniana Tasnim sostiene che uno degli assalitori sia scappato dal parlamento per sparare in strada.

Ci sarebbe un terzo attacco: un’esplosione nella metropolitana del Mausoleo – riferisce la Fars.

Sempre secondo la Fars, l’Isis ha rivendicato gli attacchi.