Secondo quanto riportato nei giorni scorsi dal quotidiano portoghese “A bola”, Cristiano Ronaldo avrebbe comunicato al presidente Florentino Perez ed ai suoi compagni di squadra di voler lasciare il Real Madrid. La causa principale di questa decisione shock  sarebbe l’accusa di frode fiscale per una cifra di circa 14.7 mln di € mossa al calciatore da parte della Procura di Madrid. Sulla delicata questione è intervenuta, con una nota ufficiale, la stessa società ribadendo più volte “la totale onestà di Cristiano Ronaldo, sperando che la giustizia possa al più presto evidenziare la sua estraneità ai fatti”. A seguito di questa clamorosa -ma ancora non verificata- indiscrezione si è aperta una vera e propria “caccia” al portoghese: lo Sporting Lisbona (club in cui il 4 volte pallone d’oro ha mosso i primi passi) e l’Herta Berlino attraverso i loro profili Twitter hanno scherzosamente (ma neanche troppo) offerto al fuoriclasse portoghese un posto nella loro squadra. Secondo i tabloid inglesi per CR7 si sarebbero mossi già Chelsea, Manchester United e Psg: i blues avrebbero offerto soldi più Hazard ed uno stipendio di 30 mln all’anno al calciatore, mentre i parigini sarebbero pronti a versare un conguaglio economico al Real di quasi 200 milioni. Assieme alla vicenda legata a Donnarumma, il possibile trasferimento di Ronaldo si prannuncia come il tormentone di questo calciomercato estivo.

CR7 lascerà davvero il Real Madrid?

In una settimana ricca di indiscrezioni e di possibili trattative che potrebbero vedere i vari Verratti, Aubameyang, Salah e Di Maria come possibili partenti, tanti sono stati i colpi messi a segno ed ufficializzati. L’Everton su tutte ha annunciato l’arrivo di tre nuovi calciatori; dal Sunderland ha prelevato per una cifra di circa 35 mln di sterline il giovane portiere Pickford, tra i pochissimi a salvarsi nella disastrosa stagione che ha portato alla retrocessione dei black cats. Dall’Ajax è arrivato Klaassen, 24enne centrocampista offensivo e giocatore simbolo dei lancieri, autore di 20 goal e 12 assist nella scorsa stagione. Su di lui c’erano da tempo diversi club, in particolare il Napoli. Il terzo colpo messo a segno proprio nelle ultimissime ore dai toffees è Sandro Ramirez, 21enne attaccante spagnolo proveniente dal Malaga, sul quale c’era il fortissimo interesse anche dell’Atlético Madrid; Ramirez è stato tra i protagonisti dello scorso campionato segnando ben 14 goal e fornendo 5 assist.

Klaassen è costato all’Everton circa 27 mln di €

Il Manchester United è andato invece a rinforzare il reparto difensivo con l’acquisto dal Benfica del 22enne difensore centrale svedese Lindelöf, arrivato per circa 35 milioni di €. Colpo a costo 0 dell’Arsenal che ha invece trovato l’accordo con Kolasinac, terzino sinistro svincolatosi dallo Schalke04 e che sembrava destinato al trasferimento alla Juventus.

In Germania il Bayern Monaco  ha chiuso con il Lione per Corentin Tolisso: il 22enne centrocampista francese, vicinissimo a vestire la maglia del Napoli la scorsa estate, è sbarcato in Baviera per una cifra vicina ai 41 mln (che potrebbero arrivare a 48 considerando i vari bonus), firmando un contratto di 5 anni. Il francese è l’acquisto più caro della storia del Bayern Monaco.

Colpo importante infine anche per il Red Bull Lipsia che ha acquistato per circa 13 milioni Bruma, ala sinistra (all’occorrenza anche destra o seconda punta) molto veloce, proveniente dal Galatasaray.

Ugo D’Andrea

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here