Domenica 2 luglio tornerà l’appuntamento con la #Domenicaalmuseo, un evento straordinario in cui sarà possibile accedere gratuitamente ai musei delle città italiane.

Anche il mese di luglio si aprirà con una giornata interamente dedicata all’arte e alla cultura, e nonostante le alte temperature i turisti e gli amanti dell’arte potranno concedersi una giornata di relax tra pinacoteche e scavi archeologici.

Il 2 luglio sarà una giornata in cui musei, biblioteche ed aree archeologiche statali saranno visibili gratuitamente. #Domenicaalmuseo è un evento che si ripete ogni prima domenica del mese in applicazione del decreto della norma Franceschini in vigore dal primo luglio 2014, il quale stabilisce che ogni monumento, galleria, museo  o parco gestito dallo Stato, abbia accesso gratuito la prima domenica di ogni mese dell’anno.

L’accesso gratis ai musei sarà attuato in tutte le città italiane, ed anche Napoli, una delle città con il più grande patrimonio artistico non farà eccezione. Tra i poli museali partenopei che avranno ingresso gratuito ricordiamo: il  Museo di San Martino, il Complesso dei Girolamini,  il Museo Archeologico, il Museo di Capodimonte, Castel Sant’Elmo e tanti altri. Bisogna ricordare che all’iniziativa aderiranno anche gli scavi archeologici di Pompei e di Ercolano, siti che per il loro fascino attirano milioni di visitatori. Un’ occasione da non perdere nonostante il caldo che negli ultimi giorni si è abbattuto  sull’Italia e soprattutto sul Sud. Ma le torride temperature non fermeranno i cultori  dell’arte che non si lasceranno sfuggire l’opportunità di poter visitare gratis musei e scavi, il cui costo del biglietto si aggira solitamente tra i 5 e i 10 euro. Inoltre è un modo per divulgare l’esistenza di poli museali di grande bellezza e prestigio poco conosciuti tra la popolazione italiana ed internazionali come ad esempio le Ville Romane di Stabiae, che nonostante la loro importanza storico-artistica risultano essere poco pubblicizzate e di conseguenza poco conosciute.

Mariavictoria Stella