Dal 30 giugno al 7 luglio 2017  si terrà il Simposio d’Arte Contemporanea Internazionale di Scampia,  giunto oramai alla nona edizione. Ad opera della ONLUS Occhi Aperti, il Simposio dal 2009 rende questo territorio una fucina di idee, arte e cultura dalla vocazione internazionale.Alla base, l’idea Dostoevskijana che la bellezza possa salvare il mondo.

Dunque, bellezza come fonte di salvezza individuale e collettiva ma sopratutto complice nella costruzione di una base politica e sociale diversa. Non a caso le iniziative sono volte a coinvolgere il più possibile la cittadinanza tutta, prevedendo laboratori, ingressi gratuiti, performances e istallazioni (anche temporanee), oltre che guide e mostre.

Quest’anno il titolo scelto è “AmMare Scampia“, curata da Fabio Cito con il gruppo di ragazzi Nophoto; il tentativo è compiere una riflessione sul tema della scelta e della ricerca di un punto di emersione dalla tensione tra l’accettazione dell’abisso come spazio abitabile e la volontà di cambiamento come cura, impegno, dedizione e azione creativa.

Ad inaugurare l’evento ci penseranno i pittori spagnoli Cesar Reglero, Isabel Jover, Miriam Mercader, il pittore e scultore senegalese Mor Talla Seck, la danzatrice napoletana Marie-ThérèseSitzia e il fotografo napoletano Stefano Cardone, lo scultore napoletano Sergio Scogliamiglio, il muralista napoletano Gianluca Raro; gli ultimi due avranno poi il compito di realizzare opere e istallazioni permanenti per il quartiere. L’appuntamento iniziale si è svolto venerdì 30 giugno 2017, alle ore 18,30, presso la Casarcobaleno in via Ghisleri Lotto R.

Gli artisti coordineranno poi, i Laboratori partecipativi di pittura e arte visuale mercoledì 5 luglio, alle ore 10.30, presso la Villa Comunale di Scampia in Viale della Resistenza, volti proprio all’incontro con i cittadini, affinché si possa scoprire un nuovo modo di “vivere” la città attraverso l’arte.  E il giorno antecedente, martedì 4 luglio 2017, alle ore 10.00, al distretto 28 Asl di Napoli, viale della Resistenza 25, si terrà la Performance artistica collettiva. 

Il Simposio d’Arte Contemporanea Internazionale di Scampia terminerà venerdì 7 luglio 2017, alle ore 17,30, presso l’Auditorium Fabrizio D’Andrè, viale della Resistenza 31, con una festa che prevede l’esposizione finale delle opere realizzate.

Ilaria Cozzolino