Regista, sceneggiatore, attore, comico, clarinettista, compositore, scrittore e commediografo: Woody Allen, ottantadue anni, ha avuto una pluripremiata carriera ricca di successi e una vita privata intensa.

Dietro la macchina da presa è riuscito ad affrontare temi spesso forti, altre volte leggeri e autoironici. Eclettico maestro del cinema e appassionato di letteratura, filosofia e psicoanalisi,  Allen è stato anche insignito del Leone d’oro a Venezia nel 1995.

Durante l’estate, Rai Tre ha deciso di celebrarlo ogni mercoledì in seconda serata – a partire da domani 5 luglio – con il ciclo dal titolo Nove volte Woody.

Il primo appuntamento è con Un’altra donna, il film del 1988 che tra gli altri vede nel cast Mia Farrow, Gena Rowlands e Gene Hackman. Woody Allen ne ha firmato regia e sceneggiatura. Il ciclo si comporrà di una ricca e selezionata scelta di pellicole, la maggior parte prodotte negli anni Novanta dal prolifico regista statunitense premio Oscar. Allen però si mostrerà anche in veste di attore.

Questa serie di film accompagnerà i telespettatori della terza rete fino al 30 agosto, serata in cui andrà in onda il documentario di Robert B. Weide dal titolo Woody, incentrato sulla sua vita.

Ecco i restanti otto film che compongono la rassegna assieme a quello del 5 luglio Un’altra donna:

  • 12 luglio Pallottole su Broadway, commedia del 1994 con John Cusack, Dianne Wiest, Chazz Palminteri
  • 19 luglio La dea dell’amore, commedia del 1995 con Woody Allen, Mira Sorvino, Helena Bonham Carter
  • 26 luglio Tutti dicono I Love You, commedia musicale del 1996 con Woody Allen, Natasha Lyonne, Julia Roberts, Edward Norton, Drew Barrymore
  • 2 agosto Harry a pezzi, commedia del 1997 con Woody Allen, Billy Crystal, Judy Davis, Kirstie Alley
  • 9 agosto Celebrity, commedia del 1998 con Kenneth Branagh, Melanie Griffith, Winona Ryder, Charlize Theron, Leonardo Di Caprio
  • 16 agosto Accordi e disaccordi, comedy-drama del 1999 con Sean Penn, Samantha Morton, Uma Thurman
  • 23 agosto Criminali da strapazzo, commedia del 2000 con Woody Allen, Tracey Ullmann, Hugh Grant, Micheal Rapaport
  • 30 agosto Woody, documentario del 2012 che con interviste e filmati vede la partecipazione, oltre che dello stesso Woody Allen, di personaggi come Diane Keaton, Josh Brolin, Penelope Cruz, Scarlett Johansson, Martin Landau, Sean Penn.

Un’estate all’insegna del buon cinema, peccato solo che questo genere di pellicole vengano mandate in onda in seconda serata, impedendo al grande pubblico di fruirne.

Per ovviare al problema di una collocazione oraria poco ortodossa, i nove film immediatamente dopo la messa in onda saranno disponibili su raiplay.it

Fonte della notizia: comunicato stampa Rai

Enrica Leone

CONDIVIDI
Articolo precedenteSciopero ANM, le corse ferme per quattro ore
Articolo successivoTAV Afragola, sopralluogo dei consulenti tecnici
Mi chiamo Enrica Leone, sono nata a Lecco. Diplomata con maturità scientifica, ho intrapreso la carriera universitaria presso la facoltà di Giurisprudenza. Entusiasmo, iniziativa e dinamismo mi hanno da sempre spinto ad andare avanti nel lavoro così come nello studio. Adoro scrivere e questa passione mi ha portata ad intraprendere avventure di ogni genere per poter portare a casa interviste ed acquisire il giusto grado di esperienza, per rendere i miei articoli ancora più miei. Una passione che mi ha portata a pubblicare pochi mesi fa il mio primo romanzo: Basta avere coraggio, presso la casa editrice Arduino Sacco Editore. Non smetto mai di rincorrere i miei sogni ed il più delle volte questi diventano i miei obiettivi che cerco in tutti i modo di raggiungere. Alla scrittura, da poco tempo ho affiancato il lavoro di organizzatrice di eventi di beneficenza ed assistenza alla comunicazione. Mi piace il contatto con il pubblico. A detta di chi collabora con me, sono una persona estremamente precisa, metodica e puntuale. Attenta affinchè il compito affidatomi possa venir portato a termine nel miglior modo possibile e nel tempo necessario. Amo il cinema, la televisione (quella di qualità) e tutto ciò che ha a che fare con lo spettacolo ed è questo ciò di cui mi occupo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here