È confermato lo sciopero riguardante il Trasporto Pubblico Locale, ANM, indetto dall’Unione Sindacale di Base che si protrarrà per l’intera giornata di domani.

Napoli – L’Azienda Napoletana Mobilità ha confermato lo sciopero della durata di 24 ore proclamato dall’USB e previsto per domani, giovedì 20 luglio.

I servizi minimi, come annunciato in una nota sul sito dell’ANM, saranno garantiti secondo le seguenti modalità:

  • I bus resteranno fermi in due fasce orarie diverse, dalle ore 5:30 alle ore 8:30 e dalle ore 17:00 alle ore 20:00 con l’ultima corsa effettuata mezz’ora prima dell’inizio dello sciopero;
  • La Linea 1 della Metropolitana effettua l’ultima corsa, sia da Piscinola che da Garibaldi, alle ore 9:20. Le corse riprenderanno da Piscinola alle ore 17:15 mentre alle 17:55 partirà il primo treno da Garibaldi. Le ultime corse saranno quelle delle 19:44 da Piscinola e delle 19:54 da Garibaldi;
  • Servizio sospeso dalle ore 9:20 anche per le Funicolari di Montesanto e Chiaia. Il servizio riprenderà alle 17:00 con l’ultima corsa prevista per le 19:50;
  • Gli ascensori cittadini in caso di astensione del personale garantiscono l’apertura dalle ore 7:00 alle ore 8:30 e dalle ore 17:00 alle ore 20:00.

Potrebbe essere garantito, invece, il servizio di trasporto pubblico notturno previsto nella notte tra giovedì 20 e venerdì 21 luglio.

Per qualsiasi informazione o chiarimento è possibile consultare direttamente il sito ufficiale dell’ANM.

Flora Visone