Si presenta una nuova sfida per il giovane terzino che, dopo aver completato il percorso lungo tutte le squadre giovanili dell’Ajax, dovrà conquistarsi una maglia da titolare nell’FC Groningen.

Django Warmerdam è nato a Voorhout, cittadina dell’Olanda meridionale, nel 1995. Il giovane talento olandese è passato alla squadra di Groningen dopo aver trascorso un anno in prestito al PEC Zwolle, in cui non ha mancato di farsi notare eccellendo nelle sue doti tecniche. Molto veloce e tecnico, ha ricoperto diversi ruoli della difesa e del centrocampo, riuscendo a spaziare dal terzino al trequartista dietro le punte. Il ragazzo ha dimostrato di saper reggere i ritmi di un campionato in continua ascesa come l’Eredivisie, concretizzando prestazioni determinanti nelle manovre offensive e difensive della propria squadra.

Il difensore olandese ha cominciato la sua carriera sportiva proprio nelle giovanili dell’Ajax, nelle quali ha percorso la trafila che lo ha portato a crescere con la squadra Under 19 fino, poi, a vestire la maglia dell’Under 21, mettendo a referto  52 presenze condite da 2 goal e 5 assist. Un vero e proprio percorso di maturazione, durante il quale Django Warmerdam ha accumulato l’esperienza necessaria per affrontare il salto di categoria che gli ha consentito di vestire la maglia del PEC Zwolle. L’Ajax, infatti, lo ha ceduto un anno in prestito, sperando che il giocatore potesse trovare continuità in una squadra di media classifica.

A Zwolle, il difensore olandese si mette in luce mostrando una continuità fenomenale in termini di prestazioni, conquistando 29 presenze e mettendo a referto 4 goal e 5 assist. Riuscendo a farsi carico di diversi ruoli nello schema tattico del PEC Zwolle, Django Warmerdam ha convinto tutti gli addetti ai lavori delle proprie qualità, migliorando soprattutto in fase di disimpegno e riuscendo a far muovere la palla molto velocemente, dando più fluidità alle manovre del PEC Zwolle.

Il “tuttofare” olandese è arrivato quest’anno a Groningen, in cui si giocherà la chance di dimostrare a tutta l’Eredivisie le sue reali potenzialità, con un occhio di riguardo proprio a quell’Ajax che lo ha lasciato partire, non potendogli garantire un posto da titolare in squadra. All’FC Groningen si sono detti soddisfatti dell’acquisto, sottolineando come il giovane difensore olandese fosse già nel mirino dei propri osservatori già da diverso tempo.

La giusta occasione per Django Warmerdam di mettersi in gioco con una maglia da titolare sulle spalle, che però dovrà contendersi con i diversi talenti che militano tutt’ora in Eredivisie, e che potrebbero sbarcare a Groningen molto presto.

Niccolò Inturrisi

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteDalla letteratura a Jannacci il passo è breve
Articolo successivoBagnoli, De Magistris in difficoltà tra rinvii e polemiche?
Nasce il 26 febbraio 1995 a Firenze, dopo aver terminato gli studi liceali nel 2015 lascia l’Italia e si trasferisce con la famiglia in Olanda, ad Amsterdam. Ora continua a lavorare come magazziniere in attesa di intraprendere gli studi. Il libro che lo ha colpito più di tutti è stato “La bestia umana” di Zola. Se proprio gli chiedessero di scegliere un autore preferito, opterebbe però per Dostoevskij. Coltiva molte altre passioni, tra cui la musica, nella quale si è cimentato per qualche anno suonando chitarra elettrica e basso. Ascolta tutti i generi possibili e il suo gruppo preferito in Italia restano gli Zen Circus, anche se adora De Andrè e Lucio Dalla (ma ne potrebbe citare molti altri), ma il suo primo amore rimangono i Pink Floyd. Grazie alla famiglia si porta dietro praticamente da tutta la vita la passione per il cinema. Adora Fellini e Monicelli, ma non disdegna anche registi esteri come Lynch, Scorsese e Tarantino.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here