Il brainch della domenica: Michele, il precario suicida che ha fatto la storia

Michele non lo sa, ma ha fatto la storia scegliendo di morire

“Il futuro sarà un disastro a cui non voglio assistere, e nemmeno partecipare. Buona fortuna a chi se la sente di affrontarlo. Non è...
filologo

Mamma, papà… da grande voglio diventare filologo!

Oggi la filologia non ha la risonanza che merita. Essa è una disciplina fondamentale, perché si assume l'onere e l'onore di analizzare i testi più disparati, seguendo di volta in volta percorsi diversi a seconda dello stato della tradizione di un'opera. Il presente articolo vuole omaggiare il lavoro del filologo, elencando alcune peculiarità di questa disciplina e di chi la pratica.
Il brainch della domenica - Chi è causa del suo Trump pianga se stesso

Chi è causa del suo Trump pianga se stesso

Da settimane ormai non si parla che di lui, i giornali (compreso il nostro) sono zeppi di articoli che ne descrivono l’operato con minuziosa...
Dibattito politico in Italia

Una (lunga) riflessione sullo stato del dibattito politico in Italia

Domani saranno passati due mesi dal referendum costituzionale che ha bocciato la riforma Renzi-Boschi. Un passaggio che nessuno ha sottovalutato, non soltanto perché ha...
Renzi torna, la storia l'ha già cancellato

Renzi torna, ma la storia l’ha già cancellato

“Il potere non è un mezzo, è un fine. Non si stabilisce una dittatura nell'intento di salvaguardare una rivoluzione; ma si fa una rivoluzione nell'intento di...
Giornata della Memoria

La Giornata della Memoria ed il peso che non ha

Il 27 gennaio 1945 le truppe dell'Armata Rossa, dopo aver liberato i campi di sterminio di Chelmno e di Bełżec, aprirono i cancelli di Auschwitz, il...
aborto

Aborto come aberrazione, aborto come diritto: dov’è l’errore?

La recente politica adottata da Donald Trump in materia di aborto ha catalizzato l’attenzione dei pro-choice più di ogni altra iniziativa a sfavore della...
Grillo

Ecco perché Beppe Grillo è sempre più padre padrone del M5S

Il post apparso sul blog constata una verità di fondo che era già ampiamente stata verificata: Beppe Grillo ha il pieno controllo di tutta...
je suis charlie paris 7 january 2015

Je suis Charlie, toujours!

JE SUIS CHARLIE, TOUJOURS! Charlie Hebdo colpisce ancora: una vignetta sulla tragedia che ha coinvolto l'hotel di Rigopiano. La vignetta del cinquantennale settimanale francese ha...
La banalità del male in Donald Trump

La banalità del male di Donald Trump

Durante la cerimonia d'insediamento del neo-eletto Presidente degli Stati Uniti d'America Donald Trump ho ripensato alla banalità del male di cui parlava Hannah Harendt,...
Terremoto, L'Aquila dalle ali spezzate

L’Aquila dalle ali spezzate che ricominciò a volare

Guardo le immagini alla televisione ed il bianco è un nervo pulsante, una tortura ridondante da impazzire. Le macchioline scure di colore si agitano,...
Migranti

Migranti: qual è il loro posto in questo mondo?

L'insediamento di Trump e le condanne di Cédric Herrou e Petra Laszlo puntano i fari di questo inizio 2017 sui migranti. Accolti e soccorsi, ma...
Toccherà a voi cercarvi un lavoro

Quando saremo scappati tutti toccherà a voi cercarvi un lavoro

Cari lettori, siamo ancora in tempo per rendere il 2017 un anno migliore di quello appena trascorso. Fra i nostri auspici, ben sintetizzati in...
Napoli, scetammece 'a 'stu suonno

Scetammece ‘a ‘stu suonno!

Napoli, Anno del Signore 2017. Sorge l’alba quasi sgomenta, attonita, avvinghiata al freddo pungente di invisibili aghi di brina, e si scuote di dosso...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" acconsenti al loro utilizzo.

Chiudi