Migranti Libia Macron

Lo zampino di Macron negli accordi con la Libia sui migranti

Negli ultimi mesi, il tavolo delle trattative con la Libia per risolvere la questione migranti sembra essersi arricchito di un altro protagonista: la Francia...
ius soli

Lo ius soli oltre i confini italiani: ecco il contesto europeo

Oggi parliamo di ius soli, con l’obiettivo di scoprire come funziona nel resto dell’Europa. Evitiamo, quindi, la polemica sull’opportunità (o meno) di introdurlo in...
libia migranti

La guerra in Libia e il fallimento dell’Occidente sulla pelle dei migranti

Un paese diviso, con due ‘governi’ che stentano a fare la pace, l’ISIS in mezzo e tanti morti: questa è la Libia da qualche...
irlanda del nord

Irlanda: la Brexit riaccende le tensioni alla frontiera?

Nell’Europa post-Brexit si stagliano all'orizzonte scenari che soltanto un anno fa erano molto difficili da prevedere e che riguardano non soltanto la Gran Bretagna,...
sur curdi turchia coprifuoco

Gli sfollati di Sur, la rimozione dei curdi e quella Turchia tornata al 1984

Le violazioni dei diritti umani in Turchia e la situazione dei curdi che ci vivono continuano a peggiorare, giorno dopo giorno. A Sur, distretto...
Venezuela maduro

Il Venezuela di Maduro oscilla tra caos e dittatura. O forse no?

Il Venezuela guidato da Maduro sembra essere intrappolato all'interno di un  circolo vizioso in cui autoritarismo e caos anarchico si susseguono senza sosta. La maggior...
sicurezza-europa-israele

Sicurezza e terrorismo: l’Europa guarda a Israele, ma sbaglia

Con la strage di Barcellona, l'Europa è tornata a fare i conti con la sua fragilità, con l’inefficacia della prevenzione, con l’esigenza di rassicurare...
Europa: dopo i fatti di Barcellona, nuove sfide contro il terrorismo

Cosa può fare l’Europa contro il terrorismo dopo Barcellona?

A distanza di 13 anni, la Spagna torna ad essere vittima del terrorismo in Europa. Due le città colpite nel giro di due giorni: a Barcellona, sulla Rambla,...
tunisia donne

Tunisia: si apre un nuovo capitolo per i diritti delle donne

«Un voto storico», così alcune testate italiane hanno definito la legge votata dal parlamento tunisino il 26 luglio 2017. I quarantatré articoli sono...
etiopia economia

Etiopia, alla scoperta di un’economia africana in crescita. Ma come?

Un Paese in via di sviluppo, ma ancora caratterizzato da forti disuguaglianze sociali: ecco come si presenta oggi l'Etiopia, la più grande economia dell’Africa...
Kaczyński polonia

Da Kaczyński un monito per l’Europa: in Polonia vacilla la democrazia

Il suo nome è Jarosław Kaczyński, deputato di Diritto e Giustizia (PiS), partito polacco dai connotati conservatori ed euroscettici, candidato alla presidenza della Polonia...
Israele Palestina Gerusalemme

Israele/Palestina: il cuore di Gerusalemme si incendia di nuove tensioni

Nelle ultime settimane si è riaccesa la tensione tra israeliani e palestinesi, a causa di una nuova escalation di violenza che Luke Baker, il...
france insoumise mélenchon partito comunista francese macron

Mélenchon e Partito Comunista Francese: contro il «faraone» Macron, ma divisi

La France Insoumise di Jean-Luc Mélenchon e il Partito Comunista Francese di Pierre Laurent hanno avviato l'opposizione da sinistra al neo-Presidente Macron. Ma divisi. Alle...
Sulle orme di Napoleone Bonaparte, cosa dobbiamo aspettarci da Emmanuel Macron?

Sulle orme di Napoleone Bonaparte, cosa dobbiamo aspettarci da Emmanuel Macron?

I primi passi di Emmanuel Macron nelle vesti ufficiali di Presidente della Repubblica francese sono stati accompagnati da scosse telluriche avvertite da tutto il...

Continuando la navigazione sul sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" acconsenti al loro utilizzo.

Chiudi