donne poeti

Angeli, traditrici, compagne di vita: le donne dei poeti della grande letteratura italiana

In occasione dell' 8 marzo, Lettere in Soffitta dedica il suo appuntamento settimanale alle figure che hanno appassionato i lettori di intere generazioni: le donne...
personalità Shyamalan

Personalità multiple, da Stevenson a Shyamalan

Shock. Era questa l'inconfondibile sensazione che aleggiava sulle sale cinematografiche che il 26 gennaio proiettavano "Split". Il thriller psicologico di Shyamalan aveva il più classico...
sofocle-edipo-sfinge-tragedia

Prima di Freud: è di Sofocle il vero Edipo

La tragedia greca continua ad essere un tema caro alla rubrica Lettere in Soffitta. Dopo il breve incontro con l’Orestea di Eschilo (525 a.C –...
Malinconia spleen melanconia

“La malinconia, sempre inseparabile dal sentimento del bello”

“Se si domanda a un malinconico quale ragione egli abbia per esser così, cosa gli pesa, risponderà che non lo sa, che non lo...
orlando paladino

Orlando: la storia di un paladino leggendario

Orlando è il primo grande paladino della letteratura: tutte le avventure del prode cavaliere dalla Francia medievale a Boiardo, passando per Ariosto fino a Italo Calvino.
donna

La donna e l’amore attraverso i poeti dell’antica Roma

In questo nuovo appuntamento settimanale, #LettereInSoffitta ci trasporta nella dimensione dell’Urbe a cavallo tra il III e il I secolo a.C, nel pieno di una trasformazione...
Neruda

Pablo Neruda, il cantore dell’amore

 “La poesia è sempre un atto di pace. Il poeta nasce dalla pace come il pane nasce dalla farina.” Come un fiume in piena che...
Tragedia

Lettere dall’antica Grecia e dalla sua Tragedia

Il teatro, tragico o comico che sia, resta l’espressione più viva della società ateniese del V secolo a.C. e, al tempo stesso, il genere...
Umberto Saba

Saba: “Quante rose a nascondere un abisso”

Mio padre è stato per me l' "assassino" fino ai vent'anni che l'ho conosciuto. Allora ho visto ch'egli era un bambino, e che il dono ch'io ho...
Scena del Satyricon riprodotto da Fellini.

Satyricon: il fascino di un mondo “proibito”

Un alone di fascino fatale avvolge le innumerevoli manifestazioni artistiche che si susseguirono dall'Ottocento ai giorni nostri. La consapevolezza del reale assunta dopo "il...
Calvino

Italo Calvino: la fantasia che trascende la realtà

Sperimentalismo sagace e indagine attenta della realtà, limpidezza cristallina dello stile e intemperante curiosità: solo alcune delle peculiari caratteristiche che agghindano e vivacizzano le...
Ariosto

Ariosto e l’Orlando Furioso: 500 anni e non sentirli

Questa settimana “Lettere in soffitta” si riveste e festeggia Ariosto e i 500 anni dell’Orlando Furioso. Per tale occasione Ferrara si è armata di...
Proust

Marcel Proust, l’immortalità del tempo della memoria

Nato nel 1871 nella Francia della Comune e cresciuto durante la II Repubblica, Marcel Proust era un bambino gracile, di salute malferma, affetto da problemi...
1857. Ecco la frase-scandalo di Flaubert.

Gustave Flaubert: lo “scrittore scienziato”

Nel suo corso millenario, il rapporto della letteratura occidentale con la società ha attraversato innumerevoli fasi. Una delle più peculiari tra queste si ritrova...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" acconsenti al loro utilizzo.

Chiudi