Home Varie Forte dei Marmi, una città da scoprire anche dal punto di vista...

Forte dei Marmi, una città da scoprire anche dal punto di vista culturale

Forte dei Marmi, con la sua cultura e tradizione, è stata plasmata nel tempo da tante personalità ed avvenimenti. Animata da una fervida vita notturna e da eventi culturali, la cittadina è ogni anno polo di attrazione per residenti e turisti

Forte dei Marmi e un po’ di storia

La capitale della mondanità versiliese è da decenni ritrovo estivo di grandi imprenditori, campioni sportivi, importanti personaggi storici e del mondo dello spettacolo. Qui la famiglia Agnelli si stabilì nel 1926, nella neo-rinascimentale Villa Costanza, fatta costruire dall’ammiraglio Morin all’inizio del Novecento. Nacque quindi Villa Agnelli, dove la famiglia torinese trascorse le vacanze per più di trent’anni.

Oggi, la residenza ha lasciato il posto all’Augustus Hotel & Resort, dove è possibile pranzare in riva al mare, intorno a un barbecue di pesce appena pescato, prendere un thè o un aperitivo al tramonto, fare lunghe camminate sulla battigia e cavalcare.

Ma anche i Siemens erano soliti trascorrere le vacanze estive al Forte, così come il filosofo Giovanni Gentile, il fisico Guglielmo Marconi, lo scrittore Riccardo Bacchelli, lo scultore Henry Moore e la stessa Mina, regina della musica italiana.

A Forte dei Marmi, Gabriele D’Annunzio, ospite alla Versiliana, scrisse l’Alcyone e, accompagnato dai suoi 29 cani, cavalcò nudo lungo la battigia. E sembra anche che alcuni versi della sua La pioggia nel pineto siano nati proprio qui, in quest’angolo d’Italia selvaggio e incontaminato.

Ma anche grandi nomi dell’architettura e della scultura hanno segnato la storia della cittadina balneare toscana. È il caso di Giò Ponti e Giovanni Michelucci, che hanno arricchito Forte dei Marmi con ville assolutamente lussuose e imponenti. Su tutte, la villa della famiglia Agnelli.

Qui risiedette anche uno degli scultori più importanti del XX secolo: Ugo Guidi, del quale è possibile visitare la casa-studio dove visse fino al 1977. Il museo ospita e raccoglie 600 sculture, opere e disegni dell’artista, dalle opere giovanili in marmo a quelle della maturità.

Non è sinonimo solo di lusso

In ogni caso Forte dei Marmi non è sinonimo solo di lusso, o di personaggi famosi, ma è una località in grado di accogliere tantissimi turisti con esigenze diverse, e infatti si possono trovare numerosi hotel a 3 stelle come Hotel La Pace con tutti i comfort, diversi servizi, come il noleggio bici per esempio, situati in ottima posizione a due passi dal centro e vicinissimo al mare. Qui tra l’altro, si possono trovare anche le spiagge libere, in alternativa agli stabilimenti balneari, ma c’è anche uno stabilimento comunale che offre servizi a prezzi molto ridotti.

La satira, i mercati e la vita mondana

Per quanto riguarda l’ambito culturale poi, ciò che distingue Forte dei Marmi da altre località turistiche, è la presenza di una forte tradizione comica e satirica che ha portato alla nascita, nel 1973, del Festival di satira politica, che tutt’oggi si tiene annualmente nella cittadina. Da qui la volontà di dedicare un museo alla rinomata vena comica toscana: il Museo della satira e della caricatura, che ospita oltre 4.000 disegni originali, una biblioteca con oltre 2500 libri, un auditorium, testi satirici del XVIII e XIX secolo e un archivio multimediale.

I mercati sono un altro fiore all’occhiello di Forte dei Marmi. Quello degli ambulanti di Piazza Marconi e quello dell’Antiquariato, sono presi settimanalmente d’assalto da cittadini, turisti ma anche vip e calciatori. Il motivo? Qui è possibile fare affari d’oro acquistando griffe e artigianato italiano a prezzi di costo. 

Ma anche gli amanti della mondanità e della bella vita non resteranno delusi da Forte dei Marmi, grazie agli stabilimenti balneari esclusivi, alle discoteche e ai locali che hanno fatto la storia della movida versiliese, alle distese di campi da tennis e alle vie dello shopping di lusso. 

Insomma, chi decide di trascorrere una vacanza a Forte dei Marmi, non può limitarsi alle sole spiagge, seppur bellissime. Forte dei Marmi ha molto da offrire a chi vuole godere delle infinite possibilità di questa perla versiliese. 

Fonte immagine di copertina: ElleDecor

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Exit mobile version