ex anagrafe comunale

Napoli. Non molto tempo fa la seconda municipalità si mobilitò contro l’apertura di una sala slot machine a piazza Dante, ubicata nella sede dell’ex anagrafe comunale.

Nelle vicinanze dell’ ex anagrafe comunale  ci sono, inoltre, più plessi scolastici, il che viene meno alla legge statale che impone una distanza minima dalle scuole, imposta dal regolamento di ludopatia. 

Si terrà oggi, dalle h 16.00 alle 20.00, il presidio presidio popolare per bloccare il profilarsi del gioco d’azzardo, ma soprattutto PER DIRE NO, all’arroganza di una lobby che mina il benessere cittadino.

L’appuntamento è previsto a Piazza Dante. Hanno aderito numerosi associazioni: Acli di Napoli, Comitato per la Quiete Pubblica e la Vivibilità Cittadina, Convitto Nazionale Vittorio Emanuele (una delle tante scuole nei paraggi ed infastidite) DAMM, Associazione Culturale, Famiglie in Gioco del gruppo LOGOS, Federconsumatori Campania, LIBERA, Liceo Antonio Genovesi Napoli, MOVI , Progetto Napoli, Rione Sanità, Slot Mob, Padre Alex Zanotelli e Padre Arcadio Sicher.

Eugenio Fiorentino

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui