“Cavalli Leggeri”: il nuovo singolo di Logan 5.3

Cavalli Leggeri, l’ultimo singolo di Logan 5.3, è ora disponibile su Spotify e su tutti i digital store, mentre dal 7 aprile sarà disponibile su YouTube.

«Cavalli Leggeri è lo pseudonimo di Cavalleggeri d’Aosta, un quartiere popolare di Napoli. Cavalleggeri è cugina – per dire – di Bagnoli: l’ex Italsider (ex acciaieria) univa i due luoghi poiché si trovava praticamente al centro, in mezzo ai due quartieri. Quest’ultima ancora oggi risiede lì, ma non è in funzione», ci spiega l’artista.

Ma Logan 5.3 ha tanto altro da dire a riguardo:

«Purtroppo però, l’ex Italsider non ha mai smesso di creare problemi: per tanti anni ha causato morti di cancro, la popolazione che abitava e abita da queste parti ha respirato per anni il fumo dell’acciaieria con conseguenze devastanti. Cavalleggeri è un rione popolare, l’ex funivia è il monumento che rappresenta la zona (“il Cristo di cavalleggeri”); dentro essa sono cresciuto, ho mangiato, ho bevuto, ho fatto l’amore. Ho visto sparare, ho perso amici. Ho visto nascere tanti bambini nelle condizioni economiche più “discrete” possibili, zoccoli al piede che fanno rumore e Madonne dell’Arco. Cavalleggeri è l’estrema periferia nel culo della zona flegrea, “da qui però passo io”».

L’ex Italsider è sotto sequestro dal 2013 e solo lo scorso 5 febbraio, il Tribunale di Napoli ha emesso ben 6 condanne. Ma per arrivare a questo sono passati undici anni, durante i quali in molti hanno visto andar via un proprio caro, ammalatosi a causa di criminali, sotto gli occhi indifferenti di politici corrotti.

Anche i brani incisi in precedenza sono pregni di significato, raccontando una realtà che molti vivono e anche che molti ignorano solo perché non direttamente coinvolti. Ricordiamo, infatti, “Mi dispiace”, dedicato ai giovani sfruttati dalle grandi aziende commerciali.

Possiamo dunque dire che Logan 5.3 sia lo pseudonimo di denuncia sociale, quella vera.

Ilaria Cozzolino

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui