Da un recente studio intitolato “Thinking chickens: a review of cognition, emotion, and behavior in the domestic chicken” pubblicato su Animal Cognition è emerso che, al contrario di quanto si pensi, le galline sono animali dotati di una spiccata emotività e intelligenza. Ecco alcune delle loro sorprendenti capacità:

  • Contare e discriminare la quantità: poste di fronte a due schemi contenenti figure geometriche le galline sono in grado di capire su quale dei due ci sono più oggetti.

  • Grande memoria: i ricercatori hanno dimostrato grazie ad un esperimento che i polli riescono a ricordare la traiettoria di un oggetto per 180 secondi nel caso riescano a vedere lo spostamente e per circa un minuto se nascosto alla loro vista.

  • Stabilire una gerarchia: le galline sono in grado di attribuire a se stesse e ai propri simili precisi ruoli all’interno della proprià comunità.

  • Comunicare con i propri simili: grazie a vocalizzi e mimiche i comuni uccelli domestici riescono a scambiarsi svariate informazioni.

  • Percezione del tempo: le galline riescono a percepire lo scorrere del tempo e a regolarsi di conseguenza.

  • Esprimere le proprie emozioni: i polli provano diverse emozioni tra cui paura e ansia e agiscono di conseguenza. Ogni esemplare ha una propria personalità ed è dotato di spiccate capacità empatiche.

    Insomma, a detta dei ricercatori, americani le galline hanno un’intelligenza pari a quella di un comune primato e a un essere umano dell’età di 6-7 anni. Prima di utilizzare frasi come ” cervello di gallina” o ”teste d’uovo” pensateci due volte!

Vincenzo Nicoletti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.