lego
Mostra Lego The Art of the Brick

L’universo lego si fa spazio tra grandi e piccini in mostra con oltre 100 opere d’arte significative. Dal 2 giugno al prossimo 31 luglio sarà possibile visionare la mostra “The art of the Brick” a Milano, tutti i giorni, presso il RIDE – Urban Hub di via Valenza 2. L’acquisto dei biglietti è previsto online secondo la normativa vigente post Covid-19.

Per la realizzazione delle sculture, l’artista delle opere, Nathan Sawaya, ha utilizzato circa un milione e mezzo di mattoncini. Ha rivisitato molteplici capolavori dell’arte universale come la Gioconda di Lonardo da Vinci, L’Urlo di Munch, il David di Michelangelo, il Bacio di Klimt e tante opere tridimensionali, dal mondo introspettivo dell’essere umano alla storia antica greca e romana, compresa la riproduzione dello scheletro di un Tyrannosaurus Rex lungo più di 6 metri. Oltre alle sculture è presente anche un’originale collezione multimediale di fotografie lego, in collaborazione con il fotografo Dean West.

La mostra lego si articola in una location molto grande e al termine del percorso sra sarà possibile sperimentare in prima persona costruzioni con i lego in una stanza apposita con mattoncini e giochi elettronici Xbox. In più sarà possibile trattenersi nell’accogliente zona bar fino a tarda sera.

Fonte immagine:Ufficio Stampa The Art of the Brick
Fonte immagine: Nathan Sawaya’s ART OF THE BRICK ©Patrick McMullan

Nathan Sawaya: l’artista delle opere LEGO

Nathan Sawaya è l’artista che ha deciso di rendere omaggio all’Italia con la seguente mostra lego. Nella sua carriera è stato reduce da un premio vinto a New York nella sezione Most Creative Unusual Art, l’Unique Art Awards 2011, per le sue opere d’arte non tradizionali e non convenzionali.

La mostra appare colorata, creativa, curata in ogni dettaglio, affascinante più per gli adulti che per i bambini. Le opere sono di grandi dimensioni e acquistano valore storico e artistico data la loro notorietà. Le riproduzioni sono fedeli alle opere d’arte originali in una dimensione che fonde il Pop Art al Surrealismo.

Fonte immagine: Ufficio Stampa The Art of the Brick

Sabrina Mautone

Sabrina Mautone nasce a Napoli il 18/05/96 e vive a Milano. Giornalista pubblicista laureata in Lingue Moderne presso la Federico II e specializzata in Comunicazione e Cooperazione Internazionale per Istituzioni ed Imprese presso l'Università Statale di Milano. Con un master post-lauream in Giornalismo Radio-Televisivo a Roma, oggi lavora da freelancer e segue eventi in Italia e all'estero.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui