Elezioni Casoria, vota AVS e Clara Vincelli

I prossimi 8 e 9 giugno, assieme alle elezioni europee 2024, si rinnoveranno anche le amministrazioni di 3715 Comuni, quasi la metà del totale in Italia. Fra i principali possiamo elencare Firenze, Bari e Cagliari. A Casoria, in provincia di Napoli, parla Clara Vincelli, candidata nella lista AVS (Alleanza Verdi-Sinistra) a sostegno del sindaco uscente Raffaele Bene.

Potrebbe presentarsi brevemente?

Ho 32 anni, sono laureata in giurisprudenza alla Federico II. Durante il mio percorso di studi ho conosciuto professori e politici che ammiro e stimo. Sono sempre stata animata da una grande voglia di fare e ritengo che la nostra generazione abbia il dovere e la capacità di portare un cambiamento positivo, improntato all’innovazione e alla partecipazione attiva.

La candidata Clara Vincelli

Sono a conoscenza della sua grande passione per lo sport. Può spiegare come questa esperienza influenzi la sua visione politica?

Fin da piccola ho praticato diversi sport a Casoria: nuoto, taekwondo, pallavolo, oggi gioco a calcio a 5 in una squadra di Napoli. I valori che ho imparato attraverso lo sport credo possano essere ben applicati alla politica: la disciplina ci insegna a lavorare con dedizione, affrontando ogni sfida; la perseveranza a non scoraggiarci di fronte agli ostacoli, ma a trovare soluzioni; il lavoro di squadra ci ricorda che solo unendo le nostre forze possiamo raggiungere obiettivi ambiziosi. La politica, come lo sport, è un campo dove è essenziale lavorare insieme per il bene comune, e io voglio costruire una squadra forte e coesa, dove ogni cittadino si senta parte integrante del cambiamento.

Quali sono i temi principali su cui intende concentrarsi per il futuro della città?

La mia visione per il futuro ruota intorno a tre temi fondamentali: il verde pubblico, il cambiamento rispetto al passato e i giovani. Nella nostra città abbiamo visto un calo nella cura e nella manutenzione di preziosi spazi. Il verde pubblico è una componente essenziale della qualità della vita. Gli alberi, i parchi e i giardini sono il polmone della nostra città, ci offrono non solo aria pulita, ma anche spazi di aggregazione e soprattutto di benessere mentale e fisico. Il mio impegno è volto a riqualificare i nostri parchi e creare nuovi spazi dove poter andare a correre o passeggiare, i bambini giocare in sicurezza, gli anziani trovare un angolo di tranquillità.

Ha parlato anche di un cambiamento rispetto al passato. Cosa intende esattamente?

Fino a cinque anni fa abbiamo assistito a una gestione politica che, troppo spesso, ha trascurato le vere esigenze dei cittadini. Abbiamo visto risorse sprecate e promesse non mantenute. Ora è tempo di iniziare una nuova era di trasparenza ed efficienza. Il mio progetto è garantire che ogni euro speso dal Comune sia investito in modo efficace e produttivo e che i cittadini possano monitorare in tempo reale l’avanzamento dei progetti e partecipare attivamente alle decisioni che riguardano i loro quartieri.

E per quanto riguarda i giovani?

I giovani, tra cui sento ancora per poco di rientrare, sono il motore dell’innovazione e del cambiamento; tuttavia spesso si sentono privi di opportunità e senza un vero supporto da parte delle istituzioni. Voglio quindi che questa città sappia ascoltare e valorizzare le nuove generazioni. Potenziando l’offerta formativa, creando partnership con le aziende locali così che i giovani possano acquisire anche le competenze pratiche richieste oggi dal mercato del lavoro. Inoltre, intendo rendere la nostra città più attrattiva per i giovani imprenditori attraverso spazi di coworking dove possano confrontarsi, realizzare le loro idee e sviluppare i propri talenti.

In conclusione, qual è il suo messaggio per i cittadini che desiderano sostenere la sua visione?

Il mio impegno è quello di costruire una città più verde, più trasparente e più vicina ai giovani. Per rendere questa visione una realtà, ho bisogno del vostro sostegno. Sono convinta che, con il contributo di tutti, possiamo dare vita a una città migliore, di cui essere orgogliosi. Un luogo dove ogni cittadino, giovane o anziano, possa trovare il suo posto e sentirsi valorizzato.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.