Morte di Lidia Croce Herling: grande dolore della Fondazione Valenzi per la scomparsa di una donna di altissima levatura e acuta intelligenza al servizio della cultura italiana, delle giovani generazioni e di Napoli.

 

La Presidente della Fondazione Valenzi Lucia Valenzi, unitamente a tutto l’Ente, esprime grande dolore per la scomparsa di Lidia Croce Herling.

Donna di altissima levatura morale, di acuta intelligenza e imparagonabile preparazione culturale si è dedicata fin da giovanissima alla tutela, custodia e attiva trasmissione del sapere letterario, filosofico e storico di suo padre Benedetto Croce in maniera piena, appassionata e con il grande intento ultimo di stabilire, per la Città e i suoi giovani, un centro permanente di cultura e di ricerca.

L’opera sua e della sua Famiglia ha, negli anni, contribuito in maniera sostanziale a confermare Napoli come uno dei più importanti centri di studio e approfondimento umanistico, nonché snodo di relazioni e scambi per tanti esperti nell’area euro-mediterranea.

Lidia Croce Herling è stata, fino dalla costituzione della Fondazione Valenzi nel 2009, componente del Comitato di Indirizzo dell’Ente.

Alla famiglia va la più stretta e sentita vicinanza di tutta la Fondazione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.