dermopigmentazione

Correggere le labbra asimmetriche, infoltire le sopracciglia, ricostruire un’arcata sopraccigliare, camuffare determinate macchie sulla pelle e risolvere perfino i vuoti lasciati sulla cute dalla perdita dei capelli oggi è possibile grazie alla dermopigmentazione.

Questa tecnica, infatti, consiste in un trattamento estetico che permette di risolvere gli inestetismi che tanto fastidio danno a chi li porta addosso. Gli inestetismi sono spesso difficili da accettare, causano problemi psicologici e possono far cadere anche in depressione: avere un aspetto decisamente più attraente spinge ad avere maggiore sicurezza in se stessi e questo si riflette inevitabilmente nei rapporti con gli altri.

Ma che cos’è la dermopigmentazione? Ecco tutto ciò che c’è da sapere!

Dermopigmentazione che cos’è e come funziona

La dermopigmentazione è una tecnica molto simile a quella utilizzata per realizzare tatuaggi, che permette di inserire dei pigmenti sotto il derma e attenuare o addirittura rendere totalmente invisibili determinati inestetismi cromatici.

A Roma, in uno dei centri più grandi di dermopigmentazione, www.dermopigmentazioneroma.com, ci spiegano che i pigmenti utilizzati sono biocompatibili e non causano danni al nostro organismo, che li trattiene per un certo periodo di tempo, circa 6-18 mesi, durante il quale la zona trattata apparirà del tutto perfetta.

Il trattamento viene effettuato con macchinari simili a quelli utilizzati per i tatuaggi, con la differenza che agiscono con maggiore delicatezza e raramente causano dolore.

Tra gli inestetismi che possono essere attenuati e camuffati vi è anche la vitiligine, grazie all’inserimento di un pigmento con una cromia molto vicina a quello della propria carnagione. Grandi vantaggi si possono ottenere anche con la tecnica di camouflage che si può eseguire con la dermopigmentazione 3d, che trattare la zona con effetto tridimensionale. Questa tecnica è perfetta per ricostruire la zona dell’areola mammaria dopo un intervento al seno, ma è adatta anche a casi di alopecia.

Costi dei trattamenti

Il costo dei trattamenti di dermopigmentazione dipende dal tipo di inestetismo da trattare, dalla durata dei trattamenti, dalla tecnica utilizzata e anche dal professionista che lo esegue. In genere, per correggere le labbra il costo si aggira attorno alle 300/400 euro, per le sopracciglia attorno alle 500 euro, mentre per un’alopecia possono volerci anche 1.500 euro.

Conta molto anche la vastità della zona da trattare, che richiede ovviamente più tempo e più pigmento, ma anche la scelta del centro estetico fa la differenza. In ogni caso, è doveroso sottolineare che bisogna affidarsi a seri professionisti del settore, certificati e che hanno alle spalle una consolidata esperienza.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui