Le Olimpiadi di Rio 2016 vedono la compagine italiana non favoritissima, ma le giornate positive ed auree sono comunque arrivate.

Domenica gli azzurri hanno conquistato con onore il secondo posto nel medagliere (solo per un oro inferiore all’Australia) grazie alle imprese di Basile nel judo e Garozzo nel fioretto.

Sono vittorie che fanno onore perché dimostrano il team italiano con tanto impegno, sudore e fatica può realizzare i suoi sogni di gloria. L’attuale posizione ci va stretta ed è del tutto inaspettata. Nessuno avrebbe mai detto che l’Italia sarebbe arrivata a tanto!

I nostri pezzi da novanta devono ancora scendere in campo e la vetta del medagliere è ancora alla nostra portata. Il campione della boxe Clemente Russo e la celeberrima nuotatrice Federica Pellegrini sapranno sicuramente stupirci. Avanti azzurri la vittoria può essere vostra!

Eugenio Fiorentino

Quotidiano indipendente online di ispirazione ambientalista, femminista, non-violenta, antirazzista e antifascista.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui