Home Varie Cosa cercano i neo diciottenni in una festa di compleanno?

Cosa cercano i neo diciottenni in una festa di compleanno?

Una festa di compleanno indimenticabile è quella che anche a distanza di anni gli invitati ricordano con piacere, quella dove ci si diverte in maniera genuina, tra scherzi e balli, in un clima disteso, bevendo (il giusto) con gusto e mangiando qualcosa di leggero e delizioso.

I neo diciottenni, in particolar modo, sono tra coloro che desiderano che i loro coetanei siano perfettamente a loro agio e che ogni cosa funzioni per il verso giusto: che non ci siano imprevisti e che si crei un’atmosfera divertente che contribuisca al divertimento anche di chi è meno predisposto. Soprattutto, se si organizza la festa dei 18 anni assieme a parenti (dunque anche persone adulte e di una certa età) e amici, è molto importante fare in modo che la festa soddisfi entrambi i gruppi.

In tal senso, può essere utile predisporre momenti diversi per ciascun gruppo e fare in modo che a un certo punto della serata – magari dalla mezzanotte in poi, soprattutto se si sta festeggiando d’estate – i protagonisti del party siano i più giovani.
La cena di per sé è più importante per i parenti che non per i festeggiati e i loro amici, i quali desiderano per lo più divertirsi ballando e giocando a centro pista.
A tal proposito, è consigliabile assumere un dee-jay o un animatore che conosca bene i gusti dei giovani e che sia in grado di coinvolgerli attivamente senza farli sentire a disagio o in imbarazzo.

Per loro si potrà predisporre un buffet cui attingere nel corso di tutta la serata/nottata, anche tra un ballo e l’altro, così da non ritrovarsi a ingozzarsi a cena per poi restare tutta la notte a ballare senza più riuscire a toccare una tartina o un bicchiere.
Il discorso alcol è delicato: è bene non esagerare (tanto più che una parte degli invitati con ogni probabilità saranno ancora minorenni) ma un pò di alcol è fondamentale per la riuscita della festa.

Per questo motivo, se il festeggiato lo richiede, si potrà allestire un angolo dedicato alle bevande alcoliche e non, dove verranno preparati cocktail leggeri, perfetti per divertirsi ma senza mai ubriacarsi. Anche se il neo diciottenne sarà restio al controllo degli adulti, infatti, è sempre bene che qualcuno supervisioni tutta la situazione – seppur con discrezione – per evitare che succedano episodi spiacevoli.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Exit mobile version