Nelle vicinanze della Vodafone Arena, lo stadio del Besiktas di Istanbul, si sono verificate due esplosioni gemelle. Al momento il bilancio è di 13 vittime e decine di feriti.

Ahmet Arslan, ministro dei Trasporti turco, su Twitter ha scritto che questo è stato un attacco terroristico.

Secondo le indagini, l’obiettivo era l’autobus degli agenti che erano davanti allo stadio per garantire sicurezza fuori e dentro lo stadio. Le due esplosioni, inoltre, sono avvenute dopo due ore dalla fine della partita.

Istanbul

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui