Oggi, sabato 11 marzo 2017, alle ore 21:00 il teatro AvaNposto Numero Zero ospiterà un nuovo evento, basato sull’improvvisazione teatrale,  idea scenica che possiamo percepire mediante un attore poliedrico che sarà contemporaneamente attore, autore e regista.

Questa precisa pratica esercita un fascino sia sullo spettatore che sullo stesso attore, data l’assenza della figura artistica del vero ed unico regista. Il pubblico si emoziona, resta sorpreso, in quanto assiste ad un evento unico ed irripetibile, offerto dalla pura improvvisazione.

Si tratta di un esperimento teatrale che nasce in Campania con l’associazione Coffee Brecht nel 2011, anno in cui la stessa associazione ha iniziato a promuovere sul territorio la propria produzione artistica. Tornando al tema centrale dell’evento di questa sera, ovvero DRAMMA, curato da Marianna Valentino, esso sarà la fusione tra sceneggiato e pura improvvisazione teatrale, con il fine di prendere spunto dai conflitti e dai problemi quotidiani grazie all’aiuto del pubblico, che durante la messa in scena sarà vero e proprio sceneggiatore, partecipando letteralmente alla scrittura dello spettacolo, fornendo idee e argomenti su cui riflettere. Tutto ciò avverrà in seguito ad un’apertura inscenata dagli allievi del Coffe Brecht del terzo ed ultimo anno sotto la guida di Giorgio Rosa, direttore artistico di Coffe Brecht, e Marianna Valentino, regista di Dramma.

Eugenio Fiorentino

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui