Serena Rossi, attrice napoletana
Fonte immagine: Adkronos.com

A interpretare la nostra “Mina Settembre” è l’attrice Serena Rossi, nata a Napoli il 31 agosto da una famiglia di artisti che in qualche modo è riuscita a trasmettere una sorta di gene artistico nella giovane donna.

Serena Rossi cresce per l’appunto in una famiglia di artisti: sia la madre che il padre sono impegnati nel settore della musica, passione che riusciranno a trasmettere alla propria figlia, la quale si appassiona in brevissimo tempo ai musical esordendo come cantante nel 2002 nel musical “C’era una volta…Scugnizzi”. Diplomatisi al liceo linguistico, Serena Rossi è convinta di voler proseguire il suo cammino nel mondo dello spettacolo: difatti l’anno successivo all’esordio nel musical, la stessa debutterà in “Un posto al sole” senza però abbandonare né il teatro né la musica, ma aggiungendo ai suoi interessi e al percorso formativo intrapreso anche una possibilità lavorativa nel mondo della televisione. La giovane si affaccia alla carriera in maniera poliedrica, senza risparmiarsi alcuna esperienza, nemmeno il doppiaggio che le garantirà un non indifferente successo e dimostrando competenza e bravura.

La nostra assistente sociale, entra nelle case prima ancora che potesse essere ufficializzato il suo ruolo in “Mina Settembre”, la stessa difatti prende parte a diverse miniserie oltre a esordire nel 2006 sul grande schermo cinematografico con “Liberarsi – figli di una rivoluzione minore”; dopodiché, come dicevamo, prenderà parte a diverse miniserie, alcune veramente di successo, come “Ho sposato uno sbirro”, “Eroi per caso”, “Dove la trovi una come me? “,” Che Dio ci aiuti”  e “R.I.S. Roma – Delitti imperfetti“; Serena Rossi, affermandosi nel mondo dello spettacolo, decide comunque di non abbandonare il teatro, tornando nel 2005 nei panni della protagonista, recitando nel musical “Mal’aria”, una versione napoletana di Romeo e Giulietta di Shakespeare e, parallelamente continua a incrementare e sviluppare le proprie doti canore con l’uscita del suo primo EP in cui sono presenti dei brani che Serena Rossi canta in “Un posto al sole”.

Nel 2013 inizia la propria collaborazione con i Manetti Bros, ed essendo andata bene la collaborazione verrà chiamata anche per la serie tv “L’ispettore Coliandro” e, nello stesso anno verrà chiamata da Enrico Brignano per interpretare Rosetta nella commedia teatrale “Rugantino”; un 2013 di successi per Serena Rossi, perché come accennato precedentemente, la stessa riuscirà a farsi spazio anche nel doppiaggio, prestando, ad esempio, la voce a Anna nel film d’animazione campione di incassi “Frozen” cantando con l’attrice anche ella partenopea, Serena Auteri. Ma Rossi presta la propria voce anche a Cenerentola ma questa volta nel musical di “Into the Woods“, per la regia di Rob Marshall, dopodiché si prenderà una piccola pausa per la maternità per poi ritornare al cinema collaborando con i Manetti Bros nella pellicolaAmmore malavitache tra l’altro verrà poi presentato anche alla Mostra del Cinema di Venezia. Gli anni che si susseguono continuano ad essere decisivi per Rossi, la quale metterà a segno una serie di interpretazioni di successo come in “Io sono Mia” e nel film “Lasciami andare”, infine presterà nuovamente la voce in Frozen 2 – Il segreto di Arendelle.

Per quanto concerne la sua vita privata, Serena Rossi ha sposato il collega Davide Devenuto con cui ha una relazione dal 2008 e insieme hanno avuto un bambino.

Bruna Di Dio

Intraprendente, ostinata, curiosa professionale e fin troppo sensibile e attenta ad ogni particolare, motivo per cui cade spesso in paranoia. Raramente il suo terzo occhio commette errori. In continua crescita e trasformazione attraverso gli altri, ma con pochi ed essenziali punti fermi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui