Fiducia in se stessi, volontà e talento abbattono le barriere
Fonte dell'immagine: https://officinadeltalento.it/articoli/Candidati/5_Come-scoprire-i-propri-talenti

La fiducia in se stessi e nel proprio talento uniti alla volontà, sono i requisiti necessari per lasciare il segno della propria esistenza che talvolta risulta complicata e difficile a causa delle numerose barriere di ogni tipo che la società impone. Non è così facile, ovviamente: tante volte non è necessario mettere in atto solo il proprio talento e credere in se stessi perché la volontà può essere deficitaria e resa impotente da avversità e conformismo.

Gli artisti in particolar modo sono quelli che fanno della propria arte il senso completo dell’esistenza. Caparbietà è la parola chiave del loro successo che è correlata alla fiducia in se stessi e ovviamente alla forza di volontà. Lo scopo è quello di esercitare il proprio talento mettendo in atto ogni minima cosa pur di riuscire a suscitare emozioni. In alcuni momenti l’arte è apprezzata dalla società che cerca di motivare e incoraggiare l’artista; altre volte, la stessa società è ostile e alza muri e barriere che intralciano il lavoro degli artisti.

Gli artisti prendono la vita come una sfida verso se stessi e l’intera società, decidono di mettersi in gioco proponendo al pubblico l’esecuzione della propria opera avendo completamente fiducia in se stessi e nel talento che stanno esercitando. Il pubblico, quando si ritrova di fronte a un’opera d’arte inconsueta e fuori dagli schemi standard, non apprezza la diversa esecuzione e tende a screditare l’artista e a circondarlo di barriere.

L’artista, ingabbiato dalle barriere, prova a scappare dalle aspre critiche continuando ad avere fiducia in se stesso e ad esprimere il suo talento e la sua arte nel modo che ritiene più opportuno. Può capitare che la sensibilità dell’artista venga intaccata: può sopraggiungere lo sconforto di non essere compreso, perché non è ritenuto all’altezza ed è considerato privo di un vero e proprio talento. Dopo un momento di riflessione, con caparbietà e volontà, gli artisti possono ritrovare la fiducia in se stessi e nel proprio talento.

Ognuno nasce con un talento ed è chiamato a metterlo in mostra e ad esercitarlo nella propria vita per essere ricordato e apprezzato nel corso del tempo. Probabilmente non sarà una vita semplice e rosea, ma bisogna avere sempre fiducia in se stessi e forza di volontà affinché si possano abbattere le barriere che si erigono e si incastrano tutte le volte che si prova a lasciare il segno. Non bisogna farsi sopraggiungere dalla paura del fallimento e della cattiva riuscita di qualcosa, ma bisogna lottare con forza e con tenacia e andare avanti senza lasciarsi abbattere dalle critiche negative.

In questo continuo viaggio della vita, chiunque nasca con un talento ha l’obbligo morale verso se stesso e verso il mondo, di essere caparbio e di avere sempre fiducia in se stesso e in ciò che si sta facendo.

Eugenio Fiorentino

Condividi
Articolo precedenteSaturnalia: le ritualità pagane e solstiziali dell’antica Roma
Articolo successivoLe sceneggiate della Lega e di Salvini sul MES, tra bugie e bacioni
Avatar
Eugenio Fiorentino, nato il 3/2/1992 a Napoli, dove ho sempre vissuto. Ho frequentato le scuole presso l'istituto Suore Bethlemite ed ho poi conseguito la licenza liceale presso il X Liceo Scientifico Statale, Elio Vittorini. Sempre promosso a pieni voti. Nel 2010 mi sono iscritto all'istituto Suor Orsola Benincasa, alla facoltà Scienze delle Comunicazioni, conseguendo i primi esami fino al settembre 2011, data in cui a causa di un gravissimo incidente subito ho interrotto gli studi. Dopo un lungo periodo riabilitativo, che tutt'ora sto sostenendo, ho ripreso gli studi nel 2014, conseguendo anche il passaggio al primo esame: Informazione e cultura digitale. Ho praticato molti sport, tra i quali nuoto e calcio a livello agonistico. Ho anche grandi passioni riguardo Musica, Calcio e Motociclismo, ma ultimamente ho avuto modo di apprezzare, anche per vicende personali, tutto l'ambito della riabilitazione neuro-motoria, che è un campo in grande crescita ed espansione.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here