Home Sport Sport e dieta chetogenica, vantaggi e svantaggi

Sport e dieta chetogenica, vantaggi e svantaggi

97
sport e dieta chetogenica, fonte immagine: MyNetDiary
Fonte immagine: MyNetDiary

Spesso mettersi a dieta può essere molto stressante e demotivante, soprattutto quando i risultati sembrano non arrivare mai e fare sport diventa un pretesto per mangiare ancora di più. A volte capita di cambiare diete su diete, alla ricerca del compromesso più soddsfacente o delle restrizioni alimentari meno ferree. Ad oggi, sempre più persone, stanno intraprendendo un percorso alimentare innovativo affidandosi alla dieta chetogenica e ottenendo notevoli risultati. La dieta chetogenica si basa su un regime alimentare specifico e diverso da tutti i tipi di dieta tradizionali. Il segreto? sicuramente il riscontro di risultati già visibili nel giro di pochi giorni. Infatti, è possibile aumentare la propria massa muscolare e bruciare al contempo più velocemente i grassi in eccesso. Ma come funziona? Cosa succede al nostro organismo? E soprattutto, qual è il ruolo dello sport in questo processo? Scopriamolo insieme.

Dieta chetogenica: di cosa si tratta

La dieta chetogenica è un regime alimentare che si basa su un apporto molto ridotto di carboidrati (meno di 30 grammi al giorno, circa il 5%), proteine (circa il 25%) e un deciso aumento del consumo di grassi (pari circa al 70%). Una keto diet di questo genere aiuta il nostro corpo a dimagrire velocemente costringendolo al consumo dei substrati energetici. I risultati sono visibili già nel giro di pochi giorni poichè la ridotta presenza di carboidrati fa sì che il nostro corpo esaurisca la proprie riserve di glicogeno ed inizi a consumare grassi e corpi chetonici prodotti nel fegato, a partire da acidi grassi.

La dieta chetogenica è inoltre utilizzata anche nella terapia di alcune malattie come l’epilessia infantile. Si tratta di un protocollo ben studiato che presenta numerosi vantaggi e i cui effetti collaterali sono ben noti ed evitabili con le giuste precauzioni. Potrebbero esserci complicazioni solo in caso di soggetti particolari come ad esempio donne incinte o pazienti che soffrono di gravi patologie e/o problemi di salute. Per tale ragione, prima di iniziare questo percorso, è necessario il consulto del proprio medico nutrizionista che sarà in grado di sviluppare una dieta chetogenica che soddisfi i bisogni nutrizionali di ogni singolo individuo. Una dieta chetogenica fai da te è assolutamente sconsigliata.

Sport e dieta chetogenica
Fonte: The Indian Spot

Sport e dieta: la kombo perfetta

Anche gli sportivi possono aiutarsi con la dieta chetogenica, anzi, nel loro caso, l’alimentazione sarà ancora più importante. Se la dieta è ben equilibrata e l’apporto proteico è ben calibrato, non si avranno perdite di massa muscolare (purtroppo molto frequenti in altre tipologie di diete) e si potrà godere di tutti i benefici del dimagrimento veloce.

Il principale vantaggio è proprio la maggiore disponibilità di substrati per il lavoro muscolare. A livello di prestazioni sportive, la dieta chetogenica aumenta la capacità aerobica, ma diminusce la potenza: può essere quindi consigliata per chi pratica arti marziali, ginnastica, bodybuilding. Contrariamente a ciò, essa non è indicata invece per quei soggetti che vogliono aumentare la crescita muscolare poichè lo stato metabolico di un soggetto in cheto inibisce i processi fisiologici che portano all’ipertrofia del muscolo.

Con questo regime alimentare il corpo viene indotto ad uno status molto simile a quello che si ottiene durante il digiuno. Durante un percorso di dieta chetogenica, così come in caso di digiuno, vengono sollecitate ed attivate alcune importanti molecole come AMPK, SIRT-1 e PGC1α che, attraverso diversi processi di trascrizione e codifica di geni, favoriscono l’ossidazione di acidi grassi e la loro riduzione nei processi di produzione di ATP. Allo stesso modo, uno stato di chetosi determina inibizione di un’altra via metabolica, ossia quella mediata da IGF-1, AKT e mTOR, che risulta essere molto importante per la riparazione e la crescita del muscolo che segue agli stress metabolici e ai meccanici determinati dall’attività sportiva.

dieta chetogenica, fonte immagine: TIMgate
Fonte immagine: TIMgate

Con una dieta simile è possibile bruciare i grassi in modo intelligente trasformandoli in energia. Ciò permette al soggetto di sentirsi in primis più energico e in forma. Insomma dieta e palestra risultano essere la kombo vincente per ottenere risultati velocemente!

Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui