guardia giurata

Il ruolo del professionista che si occupa di sicurezza è molto impegnativo e richiede l’assunzione di molte responsabilità, tra le quali la più importante è salvaguardare la vita delle persone. Quindi, la guardia giurata non è un semplice custode di beni e offre un servizio molto importante per la comunità.

La professione di guardia giurata

Come si intraprende il lavoro di guardia giurata? Le guardie giurate aiutano a garantire la sicurezza delle proprietà, dei dipendenti di un ufficio e dei residenti nei luoghi da loro controllati. Gli agenti pattugliano e monitorano un’ampia varietà di ambienti, tra cui i centri commerciali, le banche, i luoghi di intrattenimento, i mezzi di trasporto, i musei pubblici e gli ospedali. 

In base al paese in cui ti trovi, esistono diverse disposizioni e normative che regolamentano questa importante professione di guardia giurata: di solito regolano la quantità di formazione richiesta per la preparazione di questi agenti. Coloro che sono attratti dalla professione di sicurezza dovrebbero dimostrare la capacità di affrontare situazioni stressanti, a volte addirittura pericolose.

La maggior parte dei paesi richiede che le guardie giurate abbiano almeno diciotto anni. I requisiti di istruzione variano, ma la maggior parte dei datori di lavoro accetta lavoratori che possiedono l’equivalente di un diploma di scuola superiore (quindi, non è necessaria la laurea, sebbene possa fornire un punteggio relativamente più alto, senza dubbio).

 Gli aspiranti devono inoltre superare i controlli sui precedenti penali e fornire le loro impronte digitali. In genere vengono svolte delle prove, che sono sia scritte che pratiche, oltre al colloquio conoscitivo. 

Quasi tutti gli enti che si occupano di sicurezza richiedono all’aspirante guardia giurata di completare il processo di licenza durante i primi mesi di lavoro. Per qualificarsi per le licenze, i candidati devono prima completare i programmi di formazione obbligatori.

 I richiedenti la licenza di solito devono superare prove scritte che trattano argomenti come la prevenzione della criminalità, le procedure di emergenza e la gestione delle prove. Spesso sono richiesti test di abilità pratiche, in particolare per verificare la capacità di una guardia di sicurezza di essere perfettamente in grado di utilizzare un’arma (è scontato, ma lo ricordiamo, che chiunque lavori nella sicurezza possieda il porto d’armi).

Quindi essere una guardia giurata, e tra poco lo approfondiremo, non è assolutamente un mestiere facile sia dal punto di vista fisico, pratico e psicologico. Chi dovrà trovare una guardia giurata non potrà farlo in maniera superficiale e per essere sicuro di fare la scelta giusta può usare il web e andare a cercare i migliori istituti di vigilanza in Italia.

I compensi economici e i pericoli pratici

Un aspetto fondamentale che una persona vuole verificare quando decide di intraprendere un percorso professionale come guardia giurataed è assolutamente comprensibile specialmente in questo periodo storico, è lo stipendio che andrà a percepire.

Possiamo dire subito che la paga base per chi inizia a lavorare come guardia giurata è di circa 1200 euro: questa cifra può aumentare chiaramente se si svolgono delle ore in più, degli straordinari, che spesso vengono richiesti e specie in alcune posizioni e situazioni complicate e delicate.

Inoltre ci sono alcuni servizi pericolosi che sono coperti da indennità extra, anche se non si possono sommare con gli straordinari dell’orario notturno.

Chiaramente questa cifra non appare eccessiva, specialmente in considerazione dei tanti rischi che una guardia giurata corre durante le sue ore lavorative ma considerando il momento storico che viviamo non è un’opzione lavorativa da sottovalutare, anche perché in genere dopo un paio di anni di lavoro lo stipendio tende ad aumentare di circa 100 euro o poco più.

Una cosa è certa: come dimostrano tanti annunci che troviamo in vari siti di lavoro on line, questa figura è sempre più richiesta e lo sarà ancora di più in futuro, anche perché molte persone non sono predisposte a queste mansioni, che possono essere molto rischiose.

Basti pensare che chi vuole diventare una guardia giurata armata dovrà chiaramente usare un’arma e dovrà richiedere alla prefettura il porto di armi: per ottenerlo dovrà superare una visita di medicina legale.

Fonte immagine di copertina: Pixabay

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui