Anche quest’anno tornano, con un itinerario più ampio, le navette naPOLIbus. Questi pullman serviranno a trasportare  gli spettatori, da punti nevralgici del capoluogo campano, fino ai teatri periferici della città e meno collegati.

L’iniziativa nasce per il bisogno di incrementare la visibilità di piccole realtà teatrali tra cui il Teatro Area Nord, il Nuovo Teatro Sanità, Sala Ichos, il Beggar’s Theatre_e il Nest: tutti teatri che offrono una programmazione vasta e di alta qualità.

Il servizio di navette sarà gratuito e collegherà Napoli Nord con Napoli Est, infatti quest’anno il progetto raddoppia l’offerta, servendo anche l’area orientale.
L’iniziativa è partita dall’Assessorato alla Cultura che vede in questo nuovo servizio una grande possibilità di diffusione e di crescita per questi piccoli teatri; non solo, fare teatro nella periferia della città è una grande sfida e, perché questa venga vinta, perché si crei interesse nelle persone, è necessario mettere a disposizione dei servizi che rendano questa operazione fruibile ad un pubblico sempre più vasto.

Fare teatro è un’arte ma soprattutto un impegno costante che oggigiorno va sempre più spronato alla crescita: l’Assessore alla Cultura e al Turismo Nino Daniele, Lello Serao (che è intervenuto per l’Area Nord e la Sanità) e Giorgia Dell’Aversano (Area Est) hanno compreso bene questa necessità e per questa ragione venerdì 10 marzo, alle ore 10.15 in Piazza Municipio, i naPOLIbus del Comune hanno ospitato la presentazione alla stampa dei nuovi percorsi pianificati dall’Amministrazione Comunale per raggiungere le periferie.

naPOLIbus teatri navette

Questi i percorsi:

Polibus1
Capolinea – Piazza Bovio – altezza fermata Università linea1

FERMATA via Ferrante Imparato 111 TEATRO BEGGAR’S

FERMATA San Giovanni a Teduccio – altezza NEST

FERMATA San Giovanni a Teduccio – altezza SALA ICHOS

Percorso del ritorno: San Giovanni a Teduccio – Piazza Bovio

Polibus 2

Capolinea – Museo Archeologico Nazionale – altezza scalone principale

FERMATA Piazza Medaglie d’oro – altezza farmacia

FERMATA Colli Aminei – altezza Oviesse
Passaggio per la Toscanella
FERMATA PISCINOLA / TAN – ingresso principale lato via Dietro la vigna

FERMATA NTS_Nuovo Teatro Sanità

Percorso del ritorno: TAN, Colli Aminei, Nuovo Teatro Sanità, Museo, Medaglie d’Oro

C’è da aggiungere, poi, che le navette naPOLIbus si propongono di essere una sorta di foyer viaggiante: anche per far incontrare fra di loro gli spettatori e i protagonisti degli spettacoli, con discussioni e piccole performance che avranno luogo durante il tragitto.

Daniela Diodato

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.