Come fidelizzare i clienti con i gadget aziendali personalizzati

Tra gli obiettivi di un’azienda non può mancare quello di fidelizzare clienti e personale al fine di garantirsi un solido capitale umano su cui fare affidamento. A tale scopo, non poche aziende sono ricorse a gadget aziendali personalizzati e quindi ai regali promozionali da recapitare al cliente o al collaboratore come incentivo utile a consolidare o instaurare un rapporto proficuo con l’azienda.

Il valore dei gadget aziendali personalizzati

I gadget aziendali personalizzati possono essere di qualsiasi tipo e dimensione: dalle comuni matite alle utili chiavette USB, sino ad arrivare ad accessori come borse e indumenti. Il marchio aziendale può essere impresso sugli articoli più disparati, dando all’azienda la possibilità di scegliere come mettere in atto il proposito di fidelizzazione.

L’azienda ha difatti dinanzi a sé un ampio ventaglio di scelte da valutare sulla base delle proprie risorse economiche, dei propri clienti e dei propri intenti.

Ciò che conta quando si parla di regali promozionali è di certo la qualità del prodotto, che deve essere all’altezza del valore dell’azienda in questione e compiacere il cliente che lo riceve.

Lungi dall’essere uno spreco di risorse, i gadget aziendali personalizzati come strumento per fidelizzare i clienti hanno tre pregi non indifferenti:

  1. identificano l’azienda e fungono quindi da promemoria per il cliente che li possiede;
  2. compiacciono il cliente che vede recapitarsi un inaspettato regalo;
  3. collaborano a incrementare il prestigio dell’azienda, il cui marchio è impresso su articoli di vario genere.

Ecco allora che una semplice penna può diventare un mezzo attraverso cui l’azienda instaura un rapporto quotidiano con il cliente, che quando sarà in cerca di prodotti o servizi avrà impresso nella memoria quello specifico marchio aziendale.

Da non sottovalutare anche il grado di soddisfazione nei clienti che ricevono i gadget aziendali personalizzati, tanto più quando gli articoli in questione hanno anche un valore utilitaristico: la soddisfazione del cliente è nutrita dalla convinzione di aver guadagnato un utile gratuitamente grazie all’azienda.

I regali promozionali che l’azienda può scegliere

Gli articoli idonei a essere regali promozionali sono i più vari perché rispondono a ogni esigenza dell’azienda, citiamone solo alcuni:

  • borse (come shopper, ad esempio, sempre più diffuse), zaini (pensiamo agli zaini porta PC) e valigie;
  • tazze, thermos e borracce;
  • articoli per l’ufficio e i congressi (come taccuini, matite, portapenne, calcolatrici eccetera);
  • articoli e accessori per computer, tablet e cellulari (ad esempio, auricolari personalizzati);
  • extra attinente al tempo libero e alla casa (dai cavatappi alle palline antistress);

L’azienda che sceglie di fidelizzare i clienti affidandosi ai gadget aziendali personalizzati non deve dunque fare altro che individuare l’articolo o gli articoli che meglio rispondono alle proprie esigenze, senza porre alcun freno alla creatività e alle necessità aziendali.