L'Ajax di Erik ten Hag è lanciata nella rincorsa al titolo dell'Eredivisie, grazie non solo ad uno staff tecnico di primo livello ma sopratutto alle scelte operate nel mercato di riparazione, dalle quali spunta fuori il nome del terzino danese Rasmus Kristensen
L'Ajax di Erik ten Hag è lanciata nella rincorsa al titolo dell'Eredivisie, grazie non solo ad uno staff tecnico di primo livello ma sopratutto alle scelte operate nel mercato di riparazione, dalle quali spunta fuori il nome del terzino danese Rasmus Kristensen

Il campionato olandese comincia ad avvicinarsi alle ultime battute e la lotta per la prima posizione rimane un oggetto del desiderio conteso tra l’Ajax di Erik ten Hag e il PSV Eindovhen, che conduce con ben sette lunghezze di vantaggio sui lancieri di Amsterdam. A causa di un inizio di stagione caratterizzato da continui cali di tensione e prestazioni sotto la media, i ragazzi di Erik ten Hag hanno dovuto lavorare duramente in questa seconda parte di Eredivisie, cercando di inserire al meglio nel gruppo i nuovi arrivi dal mercato di riparazione di gennaio.

Risultati immagini per rasmus kristensenUno di questi è proprio il ventenne danese Rasmus Kristensen, che nel gennaio di quest’anno ha firmato un contratto quadriennale con la squadra di Amsterdam. Classe 1997, un metro e ottantasei di altezza, comincia la sua carriera agonistica nelle giovanili del FC Midtjylland, squadra che milita nella prima divisione danese (Superligaen), nella quale avrà la possibilità di giocare sia da terzino, sia da interprete di centrocampo. Destro naturale, il giovane Rasmus Kristensen possiede un buono scatto in velocità e una buona tecnica, che gli permettono di puntare molto spesso uno contro uno il proprio avversari e di crearsi occasioni importanti per lo sviluppo della manovra offensiva. Durante i suoi tre anni nel FC Midtjylland, giocherà 82 partite mettendo a segno 7 gol e 16 assist, a sottolineare la duttilità tecnica e l’estro del giovane danese. Il terzino nativo di Brande ci mette poco a farsi notare dalla propria Nazionale maggiore, che decide di convocarlo sin dalla categoria Under 18. Chiuderà quella parentesi con cinque presenze ed un gol, per poi spostarsi progressivamente dall’Under 19 alla Nazionale Under 21 nella quale attualmente milita. In totale, porterà a casa un bottino di 26 partite e 7 gol con la Nazionale danese, giocando molte partite partendo da terzino e poi finendo la partita come esterno puro, a sottolineare la fiducia che i suoi allenatori gli ripongono in tutte le categorie in cui si presenta.

Notato dal reparto tecnico dell’Ajax sin dal 2016, Rasmus Kristensen è il profilo perfetto per una società come quella di Amsteradam, la quale ha lavorato sia in Eredivisie che all’estero per portare in Olanda ragazzi pronti tanto dal punto di vista tecnico quanto dal punto di vista professionale. Viene chiamato tuttavia quasi dopo un anno, accelerando anche i tempi a causa di un Ajax in evidente stato di allarme per i continui infortuni avvenuti durante l’arco della stagione.

I lancieri di Amsterdam, sperano così di poter riprendere i propri rivali di Eindhoven, puntando una rincorsa al titolo che manca ormai da più di due anni ed al quale il mister Erik ten Hag si era ripromesso di arrivare tramite un lavoro specifico sui propri settori giovanili, cercando giovani preparati proprio come Kristensen in grado di cambiare le sorti di una partita.

Niccolò Inturrisi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui