Dal Salone di Ginevra al mercato, ecco le auto più attese dell'anno

Manca sempre meno all’inaugurazione del Salone di Ginevra che, come ormai ogni anno, si propone come vetrina speciale per le Case Automobilistiche: ecco alcune delle novità che vedremo in anteprima in Svizzera dal 5 marzo.

È da oltre un secolo un appuntamento immancabile per gli appassionati di quattro ruote, quello che ogni anno apre il sipario sulle produzioni in arrivo sul mercato e che attrae sempre più spettatori (700 mila visitatori soltanto nell’edizione dell’anno scorso). Parliamo del Salone di Ginevra, giunto alla edizione numero 88 e pronto a far scoprire agli appassionati il futuro delle auto.

Le notizie dal Salone di Ginevra

Il sipario si alzerà ufficialmente il prossimo 8 marzo e la fiera andrà avanti per 10 giorni fino alla domenica 18. Tra le notizie già diffuse dall’ufficio stampa della rassegna elvetica ha destato grande interesse il numero degli espositori che per questa edizione 2018 ha già raggiunto le 180 unità e l’aumento della superficie espositiva lorda a 106 mila metri quadrati. L’assenza di marchi come Opel, Infiniti, DS e Chevrolet/Cadillac sembrerebbe, quindi, non aver scalfito la kermesse.

Tutto pronto per il Salone

Il direttore generale della manifestazione André Hefti ha dichiarato:“Non è un segreto che i costruttori oggi riflettano a fondo prima di partecipare ad un Salone, anche se si tratta del più prestigioso d’Europa, come quello di Ginevra. Costi e disponibilità di nuovi modelli condizionano le scelte, ma una conferenza stampa a Ginevra è sempre uno dei mezzi di comunicazione più efficaci”.

Le automobili in uscita nel 2018

Se queste però sono solo le premesse di “contorno” l’attenzione è ovviamente tutta concentrata sulle notizie concrete, ovvero sui modelli che saranno presentati in anteprima in Svizzera per poi sbarcare nelle concessionarie di tutto il mondo: il conto alla rovescia è già partito e grazie al calendario di Infomotori è anche possibile tenere sotto controllo i modelli di automobili in uscita nel 2018 che ambiscono a conquistare un posto d’onore nelle vendite e nelle scelte degli automobilisti.

Le novità di Skoda

Tra le prime case ad aver annunciato le proprie mosse c’è la Skoda che porterà al Salone di Ginevra due modelli, la Vision X, prototipo di sport utility compatto ibrido e la nuova  generazione della Fabia, popolare hatchback in versione rimodernata. Il Suv Skoda Vision X completa la gamma del produttore ceco aggiungendosi a Kodiaq e Karoq; la nuova Fabia invece si presenta con un importante restyling sia di forme che di infotainment di bordo, ma soprattutto con motorizzazioni stravolte (addio al diesel e attenzione solo alla benzina).

I modelli più attesi

Proprio i SUV sono il segmento che offre probabilmente più dinamismo in questo scorcio di anno e a Ginevra c’è grande attesa per una serie di novità in questo campo. Tra tutte merita una menzione la Jaguar I-Pace, alimentata da un motore elettrico e dotata di un powertrain composto da due motori elettrici da 400 cavalli totali con un’autonomia di dichiarata di 543 chilometri.

Le supercar in vetrina

Anche le supercar si presentano in grande forma: nella città elvetica non mancheranno brand come Ferrari   che al Salone porta la Ferrari 488 GTO, versione più sportiva della gamma di Maranello), McLaren che ha dedicato un esclusivo modello al grande e compianto Ayrton Senna andato esaurito in poche settimane nei 500 esemplari prodotti  e Lamborghini che ha scelto la vetrina di Ginevra per offrire ulteriore luce al suo primo SUV di lusso: il Lamborghini Urus.

Anna Capuano

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here