trucco permanente

Nell’antichità era un mezzo per entrare in contatto con il divino, in Egitto per proteggere il corpo dal sole rovente, i greci lo usavano per ricercare quel senso di armonia che vedevano nel Cosmos. Di certo, l’arte del trucco è sempre stata una costante tra le culture e anche se oggi ha assunto una forma puramente estetica, resta una componente fondamentale della nostra quotidianità.

Da quando nell’antico Egitto si produceva il make-up con “polvere di corno e sangue di lucertola”, le tecniche e i prodotti si sono evoluti e oggi siamo giunti a uno stadio di lavorazione altamente sviluppato, quasi sorprendente. Tra le innovazioni più importanti, la possibilità di avvalersi di un trucco permanente è di certo degno di nota. 

Pensate ai tratti del viso che più vi preme valorizzare, perché importanti per l’espressività e anche perché – purtroppo – maggiormente esposte al passaggio del tempo. Sopracciglia, occhi, bocca, con i nuovi metodi di make-up è possibile trovare i colori base di cui non dovrete più occuparvi, almeno per qualche mese. Il primo segreto del trucco migliore è infatti “c’è ma non si vede”.

La tecnica del PMU (Permanent Make-Up Artist) è la dermopigmentazione, simile a quella utilizzata per fare un tatuaggio: si inseriscono pigmenti di colore dentro la pelle, ma solo negli strati superficiali, per non essere invasivi. Per questo viene spesso effettuata da un tatuatore specializzato in make-up per viso. Si tratta di materiali naturali, puri e ipoallergenici, e per questo è importante che la struttura in cui vi recate abbia tutte le certificazioni del caso. In tutta Italia si stanno formando sempre più professionisti di trucco permanente ed è importante fare affidamento sulla loro professionalità e affidabilità. 

Vi basterà accettare una sessione di circa due-tre ore e potrete dimenticarvi il via vai davanti agli specchi durante la giornata. Ovviamente, e anzi per fortuna, tutto è temporaneo e può essere rimosso o cambiato dopo qualche tempo. Per questo il trucco permanente si adatta alle esigenze di ogni persona e anche alle pelli più delicate e a coloro che non vogliono provare alcun tipo di dolore.

Allora, non rimane altro che prendersi un po’ di tempo per cercare altre informazioni, fissare un appuntamento e prepararvi ad avere un trucco fresco e sempre in ordine per i prossimi mesi. Una volta fatto è davvero difficile pentirsene. 

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here