Chi è Bhad Bhabie e perchè ne sentiremo parlare sempre più

A soli sedici anni Bhad Bhabie si è affermata come una delle personalità più emblematiche del panorama musicale mondiale: la rapper statunitense vanta il record di artista più giovane ad irrompere nella prestigiosa classifica Billboard Hot 100 e una recente nomination nei BBMAs.

Il debutto nel rap game di Danielle Bregoli – questo il nome all’anagrafe della giovanissima femcee floridiana – è avvenuto nel febbraio 2017 all’età di quattordici anni, con una comparsa nel videoclip di Cash Me Outside”, brano di Kodak Black che ha riscontrato notevole successo facendola conoscere e apprezzare da un’ampia fetta di pubblico.

Qualche mese dopo esordì con lo pseudonimo di Bhad Bhabie pubblicando il suo primo inedito These Heaux”. Il singolo, che ad oggi conta circa 86 milioni di visualizzazioni su You Tube, nel giro di poche ore diventò virale su Spotify suscitando l’interesse della nota etichetta discografica Atlantic Records che la pose sotto contratto.

All’incirca un mese dopo la pubblicazione del fortunoso brano uscì il tormentoneHi Bich” che contribuì alla consacrazione di Bhad Bhabie nell’Olimpo del rap internazionale. Se il primo singolo di Danielle si piazzò alla 77ª posizione della classifica Billboard, il brano in questione debuttò al 68ª posto a conferma delle grandi doti della giovanissima artista.

Consecutivamente all’uscita dei pezzi sopracitati Bhad Bhabie collaborò con svariati volti noti della scena hip hop americana, tra cui possiamo citare Lil Yachty, Ty Dolla $ign, City Girls, YG e Lil Baby, pubblicò il suo primo mixtape 15” e diede il via ad una tournée negli Stati Uniti e poi in Europa.

Contro ogni previsione il rap di Bhad Bhabie si è dimostrato esplosivo. La performer ha dato prova di un invidiabile flow e di saper ben padroneggiare lessico e musica in maniera semplice e intuitiva: i testi dei brani di Bregoli si basano sostanzialmente su una serie di schemi multisillabici da rima cantata mentre le basi sono costruite con progressioni di tre accordi.

Dal punto di vista behavioristico invece Bhad Bhabie ha da sempre manifestato una forte personalità, dando di sé un’immagine volutamente ostentata e assumendo spesso e volentieri comportamenti provocatori con atteggiamenti di sfida nei confronti del mondo a lei circostante.

Danielle Bregoli ama essere al centro dell’attenzione mediatica anche per motivi che esulano i meriti musicali. In tal senso emblematico è l’episodio che la vide protagonista all’età di tredici anni durante una comparsa nel noto reality Dr. Phil. In circa quindici minuti di apparizione televisiva ne combinò di tutti i colori: dapprima derise la conduttrice Oprah Winfrey e successivamente minacciò verbalmente alcune signore del pubblico che, divertite dalla sua presenza, stavano ridendo sguaiatamente.

Bhad Bhabie sembrerebbe entrata nel cosiddetto giro delle unladylikes divas”, espressione coniata dall’antropologo Jason Haugen volta a definire le artiste della scena rap dal temperamento forte ed irruento che remano controcorrente. In un mondo come quello dell’hip hop in cui la figura femminile viene relegata da molti dei suoi interpreti in secondo piano l’emergere di una donna va contro ogni logica.

La provocazione di Bhad Bhabie non è per niente fine a se stessa: l’intento della female mc attraverso i suoi testi spinti e allusivi in cui gioca con gli stereotipi di genere, parla liberamente di sesso, peccati e frivolezze è ribaltare la cultura misogina imperante che vede la donna come oggetto e l’uomo come soggetto.

Bhad Bhabie incarna appieno il suo genere di riferimento, dal momento che nella trap a dominare è l’affermazione del proprio successo. Per una ragazza come lei, abbandonata in fasce dal padre, vissuta in periferia e con zero opportunità di crescita, la musica rappresenta l’unica via per combattere l’angoscia di una realtà che le sta stretta.

La sua arte le ha dato ragione, dal momento che Bhad Bhabie è una delle artiste internazionali più discusse e seguite: con 17,2 milioni di followers sul suo profilo Instagram risulta ad oggi essere al decimo posto nella classifica dei rapper con più followers al mondo. Se continua su questa strada tra qualche anno potrà certamente togliersi importanti soddisfazioni, il futuro è dalla sua parte.

Vincenzo Nicoletti

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here