Ambiente

Nel parlare di ambiente, la prima cosa che va riconosciuta è che la crisi climatica è la questione prima e fondamentale dei nostri tempi, ma non potrà essere risolta finché non la tratteremo come tale. Eppure il negazionismo e gli interessi economici continuano a trascinare l’umanità verso il baratro della catastrofe. È uno scenario drammatico, quello che ci si presenta: il continuo innalzamento delle emissioni di gas serra, la devastazione degli ecosistemi naturali che causa la perdita di biodiversità, la mancanza di una visione sistemica in grado di indirizzarci verso fonti di energia rinnovabili e sostenibili sono la più grande minaccia per la tutela dell’ambiente. A questo va aggiunta una classe politica non all’altezza, e spesso collusa con i grandi potentati petroliferi e carboniferi, le cui promesse sono poco più che trovate elettorali propagandistiche: gli stessi accordi per il clima risultano perlopiù un insieme confuso di buone intenzioni più che una vera strategia energetica e climatica. Ma il terzo millennio ci ha regalato anche l’insorgere di un poderoso movimento per la giustizia climatica, che dalle esperienze locali e internazionali sembra aver trovato nella giovane Greta Thunberg la sua rappresentante di spicco. L’attivismo per l’ambiente e l’operato di gruppi, collettivi, associazioni fra i quali si annoverano Fridays for Future, Extinction Rebellion, Greenpeace dimostrano che la questione ambientale è viva e al cuore della sensibilità pubblica, sebbene ancora lontana dal centro delle agende politiche. La sezione del sito dedicata all’ambiente si propone quindi di raccontare le responsabilità del modello estrattivista e le opportunità di un cambiamento fondato sulla cooperazione, sulla sostenibilità e sulla sensibilità ambientale come unica opzione percorribile per la salvaguardia del pianeta e della stessa civiltà umana.

Ipcc: nuove elezioni e più trasparenza

0
L'Ipcc, gruppo che da quasi trent'anni si occupa di studiare il riscaldamento globale ha voltato pagina: elezioni, meno costi e apertura al grande pubblico.

Futuro Remoto a Piazza Plebiscito

0
Dal 16 al 19 ottobre piazza Plebiscito è stata sede dell'evento culturale Futuro Remoto, in collaborazione con Città della Scienza e le università campane

Clima, la dura lezione animale

0
Il "racconto delle due volpi" ci spiega l'effetto dell'azione dell'uomo sul clima e sulla vita degli animali in tutto il mondo.

Novel Food: Tutte le Novità Future

0
Per Novel Food si intende quell’alimento o ingrediente nuovo. In questo caso il concetto di “Nuovo” è stato introdotto, per differenziare questi ultimi dai prodotti consumati in modo significativo e regolare prima del Regolamento CE 258 del 1997 ( Documento scaricabile sul Portale, Agroalimenti e Dintorni). Tali alimenti quindi non sono nuovi per tutti.

Malaria e immigrazione: la Verità

0
I Mass Media manipolano le informazioni: la malaria non è contagiosa. L'odio e la paura nei confronti dell'immigrazione aumentano.

Marsa Alam, fra diving e safari

0
Marsa Alam fino a pochi anni fa era un paesino di pescatori, ma con l'apertura dell'aeroporto è diventata una delle località più visitate del Mar Rosso.

Green Economy, gli Stati Generali

0
Il 3 e il 4 novembre a Rimini si terrà la quarta edizione degli Stati Generali della Green Economy. Molte le novità. Ecco il programma dell'iniziativa.

Omeopatia, la medicina alternativa

0
L'omeopatia è una pseudoscienza non riconosciuta dalla comunità scientifica, ciononostante è molto conosciuta e praticata al mondo. Scopriamo in cosa consiste.

Robot per la sicurezza dei fondali

0
L'Università di Tor Vergata e l'ENEA hanno messo a punto un sistema di "pesci robot" che permetteranno una migliore salvaguardia dei fondali e dei porti, grazie all'interconnessione tra decine di robot marini ispirati alle comunità di pesci.

La paralisi del sonno

0
La paralisi del sonno è un fenomeno poco diffuso che colpisce circa l'8% della popolazione, causando incapacità motoria e allucinazioni durante il riposo.