81 anni fa: il premio Nobel a Pirandello

“Viene quest’anno attribuito a Luigi Pirandello per il rinnovamento ardito e l'ingegnosa ripresentazione dell'arte drammatica e teatrale”

Napoli promuove: Vivi nel Ricordo

Vivi nel Ricordo: L'Assessorato alla Cultura e al Turismo promuove, in occasione della ricorrenza dei defunti, un corpus di eventi volti alla valorizzazione del patrimonio storico-artistico dal 31 ottobre al giorno 8 novembre 2015.
Babà, flash e musica

Babà, flash e musica: è festa in via dei Tribunali

Babà, flash e musica: è festa in via dei Tribunali Sabato 7 novembre alle ore 18:00 ; "Mazz" apre le porte nella sua sede in via Tribunali 359, nel pieno centro storico di Napoli.

Paolo Longo: I mille volti della Cina

Il giornalista Paolo Longo ha saputo immortalare la Cina nelle sue più semplici fattezze per il Festival Milleunacina 2015 promosso dall'Istituto Confucio.
teatroarte

Intervista ai docenti teatrali di TEATROARTE

TEATROARTE è la scuola di arte teatrale nata nel 2015 a Scisciano, in provincia. Quest'ultima offre ai ragazzi una formazione completa della disciplina.

Erri De Luca a Napoli: la libertà che punisce

Il sublime diritto al dissenso, il coraggio di affermare la propria libertà di espressione, il dare voce ai cittadini che voce non hanno. Questi i temi trattati da Erri De Luca nella sua conferenza sulla "parola contraria".
spettacolo Se c'è Musica non c'è Guerra

Anteprima spettacolo: Se c’è Musica non c’è Guerra

L'associazione Naples Sgat Song presenta "Se c'è Musica non c'è Guerra", spettacolo in lingua napoletana scritto, diretto e interpretato da Fabio Palliola con la partecipazione di Emanuela de Rosa.
trittico

Il trittico di Antonello da Messina ricomposto agli Uffizi

Dopo 400 anni è stato ricomposto il trittico di Antonello da Messina. Da oggi 3 novembre 2015 sarà visibile nella sua completezza presso il Museo degli Uffizi
scacco

Teatro: “Scacco matto in cinque mosse” , Backstage ed interviste

"Scacco matto in cinque mosse " ha messo in scena il 31 ottobre e 1 novembre nella Zona Teatro Naviganti, affronta gli attuali temi della violenza femminile e della pedofilia
geni

Geni del volto: il mistero dei sosia

I geni del nostro volto sono limitati e ben definiti. Ecco perché al mondo esistono persone con facce simili.