russia siria putin assad

La strategia di Putin in Siria e le potenziali ripercussioni sul panorama internazionale

L'operato della Russia a Damasco è destinato a ripercuotersi sugli equilibri geopolitici globali, e non soltanto sulla Siria e lo Stato Islamico.
intolleranza

Intolleranza ai profughi: si aggiunge la Repubblica Ceca

L'ONU accusa la Repubblica Ceca di violare i diritti umani nella detenzione dei profughi: a dilagare è l’intolleranza o è la strumentalizzazione della sofferenza da parte delle forze politiche?
polonia

Polonia: l’ultra-destra trionfa, Putin ringrazia

La netta vittoria dell'ultra-destra conservatrice e xenofoba in Polonia apre le porte a scenari geo-politici non del tutto inediti. Democrazia a rischio?
compromesso

Compromesso o accordo? Merkel chiede, Erdoğan decide

Manca un piano d’azione che possa “arginare” il problema, ed ecco subentrare il compromesso: sì alla Turchia, purché li tenga in casa sua, i migranti.
elezioni polonia 2015 duda

Elezioni in Polonia: minaccia nazionalista per l’UE

Oggi in Polonia si vota, con gli ultra-nazionalisti di Pis nettamente favoriti. L'Europa è minacciata da una possibile svolta anti-UE
europa

La destra vince in Svizzera, ma degenera a Colonia

La destra identitaria sta crescendo in tutta Europa: ha vinto in Svizzera, mentre a Colonia perde e degenera in aperta xenofobia neonazista
lukashenko e la farsa di minsk

Lukashenko e la farsa di Minsk

Le elezioni falsate in Bielorussia, riconosciute valide dall'Unione Europea, riconfermano Lukashenko a Minsk. Perché fa comodo, e poco importa dei diritti umani.
accordo

TTIP: l’accordo, tra ombre e proteste, rischia di slittare al 2016

Gli Usa e L'Europa riprendono a negoziare sul TTIP, il trattato volto a favorire il commercio internazionale fra le due zone ma molte sono le voci critiche riguardo all'accordo.
fulmine vaticano san pietro sinodo

L’ombra del denaro tedesco sul Sinodo

Intorno al Sinodo sulla famiglia 2015 si combattono molteplici battaglie personali, pastorali ed economiche. L'ombra del denaro avvolge i prelati tedeschi, come già nel 2012...
Merkel

Merkel, leadership in bilico sull’accoglienza

Dallo stesso partito della cancelliera Merkel arrivano le bordate contro la politica tedesca dell'accoglienza. La situazione politica e sociale del paese diventa dunque preoccupante: cresce l'ultra-destra e aumentano gli episodi di violenza.