La danza mortale di Donald Trump in politica estera

La danza mortale di Donald Trump in politica estera

Capita spesso che Donald J. Trump occupi il centro del dibattito pubblico mondiale a causa delle sue avventure in politica estera. Ormai parte imprescindibile del bizzarro...
turchia

Assassinio ambasciatore russo ad Ankara. Relazioni Turchia-Russia in bilico?

L'ambasciatore russo in Turchia, Andréi Kárlov, è stato assassinato con 7 colpi di arma da fuoco questo lunedì ad Ankara, per mano dell'ex poliziotto...
Chi è Christine Lagarde bce

Chi è Christine Lagarde, la donna che sostituirà Mario Draghi alla BCE

Chi è Christine Lagarde? In molti se lo sono chiesto, soprattutto nell'ultimo periodo, a seguito della notizia riguardante la sua candidatura alla...
romania Cioloş euromaidan

Romania: una nuova Euromaidan?

Corruzione, abusi di ufficio, nazionalismi: il conflitto che ha diviso l'Ucraina nel 2014 rischia di ripetersi in Romania. Cioloş prepara il suo ritorno?
obama congresso isis

Obama all’ONU tra politica interna, rifugiati e Putin

Il presidente degli Stati Uniti, che si avvia al termine del mandato, ha salutato le Nazioni Unite con un nuovo appello accorato ai meriti del multilateralismo e dell'azione collettiva nell'affrontare le grandi sfide della nostra epoca. Forti le critiche a Russia e Corea del Nord.
detroit bancarotta

Detroit in bancarotta: l’acqua è un diritto?

A Detroit la città sospende la fornitura di acqua agli utenti morosi, che si rivolgono all'ONU: è stata una violazione dei diritti umani? Le Nazioni Unite rispondono che l'acqua è un bene primario irrinunciabile, e che tocca ai vari livelli governativi trovare le risorse per garantirlo.
Leader HDP

Leader HDP, chiesti 142 anni per Demirtaş e 83 per Yuksekdag

In Turchia vengono chiesti 142 e 83 anni per i co-leader dell'HDP Selahattin Demirtaş e Figen Yuksekdag, arrestati lo scorso novembre.
trump hillary clinton messico dibattito tv

Trump va in Messico, Hillary pronta alla sfida in TV

Credibilità internazionale, voti delle minoranze e i confronti tv tra i candidati potrebbero spostare voti decisivi per la sfida di Novembre. Intanto Trump, con il suo viaggio, in Messico prova a mostrare quel profilo presidenziale che era mancato durantele primarie repubblicane.
Rouhani-iran-elezioni

Iran al voto: i cinque candidati e il grande favorito, Hassan Rouhani

Il prossimo 19 maggio, 55 milioni di iraniani verranno chiamati alle urne per eleggere il nuovo presidente. Si tratta di un appuntamento cruciale per...
curdi

I curdi: il popolo nei secoli ingannato

I curdi, un popolo che oggi vive tra la resistenza all'Isis, con le combattenti donne in prima linea, lo scontro civile in Turchia, aggravatosi dopo le recenti elezioni, il sogno di indipendenza del Kurdistan e l'inganno americano.