putin bergoglio mosca roma

Mosca-Roma, l’asse tra Bergoglio e Putin

La via per Pechino passa da Mosca: ecco come la diplomazia vaticana sta cercando di costruire un asse tra Roma e Mosca, tra Bergoglio e Putin
attentato boko haram yola nigeria

Boko Haram, nuovo attentato a Yola

Ieri sera un'esplosione nei pressi del mercato di Yola (Nigeria) ha causato la morte di 30 persone e circa 80 feriti. Boko Haram tra i presunti responsabili
dogmatismo alla turca recep tayyip erdogan marco edoardo beghi

Dogmatismo alla turca

Il dogmatismo, geopolitico o (post)ideologico, ha la meglio su una pragmatica realpolitik tanto nel Medio Oriente quanto nella società libertaria: perché?
Parigi

La Crisi di Parigi: nuovi e vecchi muri da abbattere

Le restrizioni adottate da Parigi non bastano a sconfiggere il fondamentalismo islamico, rischiando invece di dare spazio ai nazionalismi eversivi.
commissione europea bruxelles

Juncker presenta la nuova Commissione Europea

Il popolare Jean-Claude Juncker presenta i nuovi commissari europei. Federica Mogherini come da indiscrezioni alla politica estera comunitaria, ma le politiche economiche continuano ad essere in mano alla destra europea.
women's march

Women’s March e confini: manifestare il dissenso ai tempi di Trump

Da quando Donald Trump ha preso le redini degli Stati Uniti, la protesta delle donne si è fatta sentire. La settimana scorsa, in varie...
elezioni in olanda wilders

Elezioni in Olanda: l’Europa osserva e attende interessata

Può il risultato elettorale di un piccolo paese del centro Europa interessare e, possibilmente, influenzare il futuro del continente unito? La risposta è affermativa, per...
spionaggio

Tensione in Europa: spionaggio turco in salsa tedesca

C'è un giudice a Berlino, come qualcuno direbbe, che si occuperà di una vicenda che sembra tratta da un romanzo di Ian Fleming: un...
kurdistan kobane

Kurdistan, l’ISIS assedia Kobane

Le forze dell'ISIS assediano, con artiglieria e carri armati, la città di Kobane, nel Kurdistan siriano. Possibile un nuovo massacro di civili. L'accusato speciale è la Turchia, che starebbe armando i miliziani fondamentalisti.
esercitazioni militari russia

Russia, in 100mila per esercitazioni militari

La Russia mostra i muscoli: coinvolge 100mila soldati nelle più grandi esercitazioni militari dai tempi dell'Unione Sovietica. Coinvolti esercito, marina ed aviazione. 3 soldati muoiono nell'affondamento di un mezzo da sbarco.