La strada di Cormac McCarthy viaggio senza meta nella post apocalisse

“La strada” di Cormac McCarthy: viaggio senza meta nella post-apocalisse

Viaggio. Basta questa parola a evocare mondi lontani, esotici, nuovi; l'eccitazione che precede la partenza e la nostalgia che avvolge il ritorno;...
Grand Tour: il viaggio come esperienza formativa

Grand Tour: il viaggio come esperienza formativa

Inteso come un momento di arricchimento culturale e umano, il viaggio diventa durante l’età dei lumi un’esperienza imprescindibile di crescita per i...
Anna Maria Ortese

Anna Maria Ortese e il mare come strumento di critica alla società

Nella simbologia onirica, il mare rappresenta la paura o, al contrario, l’attrazione per il contatto con le proprie emozioni. Il mare aperto,...
Moby Dick uno di quei romanzi

Moby Dick di Herman Melville, uno di quei romanzi capolavoro

Moby Dick (Moby Dick, or the Whale) è uno di quei romanzi che tutti noi, almeno per sentito dire, conosciamo. Uno di quei...
Bachmann

Bachmann, Fühmann e Shakespeare: la Boemia sta sul mare

Geograficamente parlando, la Boemia non sta affatto sul mare. Possibile che tre personalità così piene di intelligenza e rappresentative per le letterature...
mare oceano Hemingway scrittore autore

“Il vecchio e il mare” di Hemingway: la solitudine dell’uomo nella natura

Storia di un pescatore cubano e di un gigantesco pesce spada, "Il vecchio e il mare" è un lungo racconto dello...
Mediterraneo: il mare negli "Ossi di seppia" di Montale

Mediterraneo, il mare negli “Ossi di seppia” di Montale

Nei giorni caldi che si susseguono, il Mediterraneo è diventato oggetto di critiche e polemiche oltre che luogo in cui transitano...
Batracomiomachia poema eroicomico

Batracomiomachia: non è una parolaccia, ma un poema eroicomico

Batracomiomachia, trascrizione del greco Bατραχομυομaχία , "La battaglia tra le rane e i topi". Un poema di 303 versi esametri...
Filippo Brunelleschi beffatore: la Novella del Grasso legnaiuolo

Filippo Brunelleschi beffatore: la Novella del Grasso legnaiuolo

Architetto, scultore, orafo, scenografo. E, a sorpresa, ingegnoso beffatore: sì, proprio Filippo Brunelleschi, l'ideatore della prospettiva e il progettista della più grande...
Giacomo Papi radical chic

Giacomo Papi, il tono satirico ne “Il censimento dei radical chic”

Giacomo Papi in “Il censimento dei radical chic” ci descrive un’Italia dilaniata dalla caccia alle streghe, un popolo alimentato da false...