Un piatto povero, ma ricco: la Fellata del Sabato Santo

Un piatto povero, ma ricco: la “Fellata”, tradizione del Sabato Santo

Tra le città italiane più ricche di tradizioni e curiosità, Napoli rappresenta da sempre terra in cui il confine tra sacro e...
Il Succorpo: la Cappella di San Gennaro voluta da Carafa

Il Succorpo: la Cappella di San Gennaro voluta da Carafa

Sul finire del Quattrocento, l'arte si modella e si plasma sempre di più sui suoi nuovi modelli: le architetture brunelleschiane e...
L'architettura rinnovata: Napoli tra Barocco e Rococò

L’architettura rinnovata: Napoli tra Barocco e Rococò

Il volto di Napoli ha da sempre quel fascino plurivalente che soddisferebbe tutti i gusti: estro e semplicità si mescolano per creare...
Cittadinanza onoraria a Mussolini: Napoli fu la prima città a revocarla

Cittadinanza onoraria a Mussolini: Napoli fu la prima città a revocarla

La cittadinanza onoraria di Napoli fu conferita a Mussolini nel periodo che intercorre tra il 1923 e il 1924, celebrando il...
fra diavolo

Fra Diavolo: il brigante simbolo della resistenza antifrancese napoletana

È risaputo: la storia è fatta di simboli e a diventare pietre miliari del nostro passato sono proprio le...
Napoli Pietrarsa strage operaia sciopero

A Napoli la prima strage operaia: l’eccidio di Pietrarsa

Nel nostro appuntamento odierno, Il Ventre di Napoli ci porta alla scoperta di uno tra i tanti eventi che hanno reso grande...
donne eleonora sophia matilde

Vite di donne che raccontano Napoli: libertà e coraggio di combattere

Tra i “Google trend” del 2018 figura il “perché si festeggia l’8 Marzo”. La Festa della Donna, o la “Giornata Internazionale...
Pulcinella, maschera

Pulcinella: storia e caratteristiche della maschera partenopea

Con l'arrivo del Carnevale, i più piccoli ma anche gli adulti, sono alla ricerca di una maschera o di un costume...
dialetto, napoletano, cinema

Il dialetto napoletano nel cinema: da De Sica a Özpetek

«Sarà la lingua napoletana come più di tutte a fondersi perfettamente con la settima arte, sotto la scia della musica.»
Napoli napoletano lingua intraducibile

“E jamm bell, ja”: l’intraducibilità della lingua napoletana

Con la sua storia e la sua cultura, il napoletano è stato riconosciuto dall'UNESCO una lingua piuttosto che un dialetto, secondo solo...