Gasparri, Riad e Colonia: le Satire Wars della settimana

1
Terzo appuntamento con Satire Wars, la rubrica di satira di Libero Pensiero di cui non potrete più fare a meno, anche se non lo sapete: contiene spoiler, Gasparri e humor nero. Assumere a piccole dosi.

Serie A, il riassuntone della 19^ giornata

0
Con la diciannovesima giornata, se ne va la prima metà di un campionato che di così entusiasmanti non se ne vedevano da chissà quanti anni in Serie A

Il Mondo in Questione

0
Cari lettori, benvenuti al primo appuntamento della nuova rubrica geopolitica "Il Mondo in Questione"

Fantabreak: la Roma e quel malus inaspettato, ma ridondante

0
Nella prima puntata di Fantabreak vi parliamo della Roma ed in particolare del reparto difensivo giallorosso, causa di disperazione tra molti fantallenatori

Satire Wars: Di Caprio, “Quo vado?” e Grignani le vittime

0
Cari Lettori, ecco il secondo numero, e primo dell'anno, di Satire Wars. Numerose vittime illustri: Grignani e Di Caprio su tutti. Leggere per credere.

Lercio, Spinoza e Kotiomkin: la guerra di satira natalizia

0
Il Natale, la legge Rai e le festività raccontati dalla satira di Kotiomkin, Spinoza e Lercio nella nostra nuova rubrica "satire wars".

Giovanni Verga e il suo Mastro-Don Gesualdo

0
Lo scrittore verista Giovanni Verga con le sue innovative opere continua il percorso del romanzo verista manzoniano per dar voce ai vinti della società.

ViviAMO Napoli: il cinema napoletano dagli esordi

0
Napoli, si sa, grazie alla sua contraddittoria energia, è stata madre di un'infinità di grandi artisti in qualsiasi campo del sapere, dalla letteratura alla...

Napoli: Caro PD, ora parliamo di politica

0
E' deciso, a Napoli ci saranno le primarie. Il primo candidato è Antonio Bassolino, tra le proteste di parte del partito e dei social network, ma la domanda è: c'è realmente un'alternativa valida all'interno del Partito Democratico?

ViviAMO Napoli: il Cimitero Monumentale

0
Sulla collina di Poggioreale si erige il Cimitero Monumentale di Napoli. Esso fu progettato nel 1812, subito dopo il Decreto Imperiale sulle Sepolture.