Piscina privata

Una piscina privata valorizza la residenza e permette di usufruire di una struttura perfetta per il tempo libero, tuttavia per creare una zona relax davvero esclusiva è necessario installare una copertura.

In particolare, una delle soluzioni più eleganti e funzionali è rappresentata dalle coperture in legno per piscine, prodotti dallo stile raffinato e in grado di assicurare un’elevata solidità strutturale.

Il legno, inoltre, è un materiale naturale che si abbina alla perfezione con l’ambiente circostante la piscina, creando un legame unico con il paesaggio e la natura. Allo stesso modo, queste strutture sono in grado di proteggere la vasca in maniera ottimale ed efficace, vantano una qualità estetica eccezionale e consentono di creare un’area relax personalizzata e vivibile tutto l’anno.

Le caratteristiche delle migliori coperture in legno per la piscina

Per capire meglio quali sono le peculiarità e i vantaggi di queste strutture, basta guardare alle proposte di Abritaly, azienda di riferimento nel settore, realtà consolidata leader in Italia ed Europa.

Le coperture in legno per piscine di Abritaly, in particolare, oltre ad essere 100% Made in Italy, offrono la piena balneabilità in ogni stagione e un’elevata resistenza. Con un design unico, sono personalizzabili in base a necessità e preferenze specifiche.

Una copertura per la piscina in legno può essere realizzata in legno lamellare, un ottimo materiale per questo tipo di struttura in quanto garantisce un connubio perfetto tra estetica e solidità. Una volta installate, le coperture possono essere customizzate a seconda delle proprie esigenze, per realizzare uno spazio a bordo vasca perfettamente in linea con le proprie necessità, dove vivere la piscina 365 giorni l’anno a prescindere dalle condizioni meteorologiche.

La copertura in legno della piscina è anche una struttura sicura, sia per l’ottima integrità strutturale, sia per la possibilità di utilizzare legni e rivestimenti conformi alle norme antincendio. Si tratta di un requisito importante per una casa privata, ma soprattutto per le installazioni da realizzare presso attività aperte al pubblico, come le piscine di strutture ricettive e ristoranti che vogliono offrire una zona relax esclusiva ai propri clienti.

Tra i vantaggi di una copertura in legno per la piscina c’è anche la protezione della vasca, una configurazione che agevola la manutenzione della piscina e permette di ridurre i costi di queste operazioni.

Inoltre, questa struttura crea un effetto serra naturale al suo interno, diminuendo i costi energetici sostenuti per il riscaldamento invernale, primaverile e autunnale dell’acqua, mentre in estate è possibile aprire la copertura scegliendo un modello scorrevole e raffrescare la zona piscina naturalmente.

I principali modelli di copertura per la piscina in legno

Un modello di copertura in legno per la piscina è la struttura alta fissa o scorrevole, con la quale è possibile realizzare uno spazio abitabile con uno stile sofisticato ed elegante. Sono coperture di grandi dimensioni, con la possibilità di optare per una soluzione fissa o scorrevole motorizzabile, da personalizzare con finestre e porte per rendere la zona interna più accessibile e funzionale.

Chi preferisce una soluzione più moderna e accattivante può scegliere invece una copertura in legno o alluminio di taglia XXL. Una struttura ideale per i centri pubblici di dimensioni considerevoli, completamente personalizzabile in ogni aspetto durante la fase di progettazione. Perfette per alberghi, resort, campeggi e ristoranti, le coperture XXL possono avere una struttura interamente in legno oppure un’intelaiatura in alluminio, con un rivestimento in vetro temperato che risponde ai requisiti stabiliti dalle normative antincendio.

Un altro modello da considerare è la copertura alta in legno murale, disponibile anch’essa nella configurazione fissa o scorrevole. Questa struttura può essere installata vicina all’edificio principale, con la possibilità di creare un accesso diretto alla residenza per passare dalla casa alla piscina senza recarsi all’esterno.

Ogni modello permette di realizzare una zona living a bordo piscina, scegliendo l’arredamento più adatto alle proprie esigenze, per vivere la piscina tutto l’anno senza limitazioni e usufruendo del massimo comfort.

Quotidiano indipendente online di ispirazione ambientalista, femminista, non-violenta, antirazzista e antifascista.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui