Ambiente

Nel parlare di ambiente, la prima cosa che va riconosciuta è che la crisi climatica è la questione prima e fondamentale dei nostri tempi, ma non potrà essere risolta finché non la tratteremo come tale. Eppure il negazionismo e gli interessi economici continuano a trascinare l’umanità verso il baratro della catastrofe. È uno scenario drammatico, quello che ci si presenta: il continuo innalzamento delle emissioni di gas serra, la devastazione degli ecosistemi naturali che causa la perdita di biodiversità, la mancanza di una visione sistemica in grado di indirizzarci verso fonti di energia rinnovabili e sostenibili sono la più grande minaccia per la tutela dell’ambiente. A questo va aggiunta una classe politica non all’altezza, e spesso collusa con i grandi potentati petroliferi e carboniferi, le cui promesse sono poco più che trovate elettorali propagandistiche: gli stessi accordi per il clima risultano perlopiù un insieme confuso di buone intenzioni più che una vera strategia energetica e climatica. Ma il terzo millennio ci ha regalato anche l’insorgere di un poderoso movimento per la giustizia climatica, che dalle esperienze locali e internazionali sembra aver trovato nella giovane Greta Thunberg la sua rappresentante di spicco. L’attivismo per l’ambiente e l’operato di gruppi, collettivi, associazioni fra i quali si annoverano Fridays for Future, Extinction Rebellion, Greenpeace dimostrano che la questione ambientale è viva e al cuore della sensibilità pubblica, sebbene ancora lontana dal centro delle agende politiche. La sezione del sito dedicata all’ambiente si propone quindi di raccontare le responsabilità del modello estrattivista e le opportunità di un cambiamento fondato sulla cooperazione, sulla sostenibilità e sulla sensibilità ambientale come unica opzione percorribile per la salvaguardia del pianeta e della stessa civiltà umana.

Botti di Capodanno: tra inquinamento e malessere degli animali

Botti di Capodanno: tra inquinamento e malessere degli animali

0
A due giorni dalla fine del 2021, un anno segnato da importanti convegni a favore dell'ambiente e da un preoccupante incremento dell'inquinamento...
Shell vince la battaglia legale, ma le proteste degli ambientalisti continuano

Shell vince la battaglia legale, ma le proteste degli ambientalisti continuano

0
Sono quattro le organizzazioni ambientaliste che in questi giorni di tensione stanno portando avanti la campagna Stop Shell, volta a fermare la...
regalo di Natale sostenibile

Un regalo di Natale sostenibile farà contenti voi e pure il pianeta

0
Il Natale è alle porte e ancora non sapete cosa regalare ad amici e parenti? Non disperate, ve lo consigliamo noi! Il...
CARTINA SIN

Siti di interesse nazionale: a che punto sono le bonifiche?

0
Gela, Porto Torres, Bagnoli, Porto Scuso, Crotone. Sono alcune località italiane in cui hanno sede i SIN, i cosiddetti siti di interesse...
Il packaging alimentare: una scelta d’amore per la tavola e per l’ambiente

Il packaging alimentare: una scelta d’amore per la tavola e per l’ambiente

0
Quante volte si è parlato, ed ancora oggi si parla, dell’ambiente, della necessità di tutelarlo e di prendersene cura? Attualmente questo tema...
Didattica antispecista, il nuovo approccio promosso dal docente Treglia

Didattica antispecista, il nuovo approccio promosso dal docente Treglia

0
La società si basa su un modello culturale di tipo specista, che ha il compito di legittimare le pratiche e più in...
Agricoltura sintropica: rigenerare gli ecosistemi ottimizzando la produttività

Agricoltura sintropica: rigenerare gli ecosistemi ottimizzando la produttività

0
I nefasti effetti della crisi climatica si abbattono con sempre più violenza sul settore primario. Il comparto agricolo, allo stesso tempo vittima...
investimenti green

Investimenti nella Green Economy: le opportunità del crowdfunding

0
La decisione dei Governi Nazionali e delle istituzioni mondiali di mettere al centro delle strategie presenti e future la transizione energetica e...
Isola del Giglio, il destino dei mufloni passa per il comitato “Save Giglio”

Isola del Giglio, il destino dei mufloni passa per il comitato “Save Giglio”

0
Lunedì 22 novembre l’Ente Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano (PNAT) ha dato il via al piano di eradicazione dei mufloni presenti sull'isola del...
Black Friday, transizione ecologica e quell'ipocrisia che ci seppellirà

Black Friday, transizione ecologica e quell’ipocrisia che ci seppellirà

1
«L'ambientalismo senza lotta di classe è giardinaggio». Chico Mendes, sindacalista e ambientalista brasiliano, non poteva immaginare che le sue parole sarebbero diventate...